Cold Warrior Shane Black Cinematographe

Sarà Netflix a produrre il film a lunghissima gestazione Cold Warrior

Secondo il sito Collider, il servizio di streaming Netflix produrrà uno dei progetti di Shane Black al quale il cineasta sta lavorando da molto tempo: Cold Warrior.

Il progetto, apparentemente, si trova incastrato in fase di sviluppo alla Universal Pictures da quasi 10 anni. L’ultimo aggiornamento su Cold Warrior risale al 2010, quando venne comunicato che Mel Gibson sarebbe potuto essere il protagonista, ma da allora più nulla. Netflix ha acquisito il progetto lo scorso anno, ma ha tenuto la notizia segreta finora, in un momento spaventosamente (e curiosamente) vicino all’uscita del nuovo film di Black, The Predator.

Secondo la fonte, Cold Warrior era stato scritto originariamente da Chuck Monday e segue una spia della Guerra Fredda in pensione che unisce le forze con un agente più giovane per trovare e incastrare un terrorista. Michelle Manning e Anthony Bagarozzi saranno i produttori insieme al manager di Black, David Greenblatt.

Al momento non sono stati comunicati i dettagli sulla possibile regia di Shane Black e non si sa nemmeno quanto, effettivamente, il filmmaker potrebbe essere coinvolto. Black è una delle menti più apprezzate ad Hollywood avendo partorito alcune delle sceneggiature più apprezzate di sempre: Arma Letale, L’ultimo boy scout e Kiss Kiss Bang Bang. Negli anni è diventato anche un regista apprezzato, dopo aver diretto Kiss Kiss Bang Bang, Iron Man 3 e The Nice Guys.

Il suo prossimo film, The Predator, potrebbe debuttare al botteghino americano con 30 milioni di dollari. Il film arriverà nei nostri cinema il prossimo 11 ottobre.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto