jamie dornan, cinematographe.it

Il protagonista di Cinquanta Sfumature Jamie Dornan ha dichiarato di non sentirsi sicuro di sé, ma che il suo essere cortese lo ha aiutato in carriera

A vederlo recitare nella trilogia di Cinquanta Sfumature nessuno direbbe che Jamie Dornan nella vita reale è piuttosto timido. L’attore che è entrato nell’immaginario collettivo recitando il ruolo di Christian Grey ha dichiarato durante una recente intervista di essere molto timido fuori dal set, e di esserlo stato soprattutto durante gli anni della scuola.

Sono sempre stato timido, soprattutto ai tempi della scuola, quando ero più giovane- ha dichiarato- certo, con gli anni cambi un po’ e ti apri, ma non credo di essere tutt’ora così sicuro di me stesso. Sono una persona cortese, che tende ad aiutare qualcuno se si trova in una situazione poco confortevole, perché le persone rispondono bene alle buone maniere. A volte parlo con me stesso per essere carico e pronto psicologicamente, soprattutto se devo fare discorsi in pubblico. A volte dico cose senza senso fino a quando la mia mente non mi porta fuori da quella particolare situazione nella quale mi trovo.

Dornan avrebbe anche dichiarato che il suo essere una persona cortese lo avrebbe aiutato ad andare avanti nella vita, tenendolo lontano da situazioni non confortevoli, e che lo ha aiutato molto nella sua carriera da attore, portandolo fino al successo. Certo, dovrà ringraziare anche il fatto di essere una persona di bell’aspetto, che è riuscita grazie al suo fisico ad entrare nel cuore di molte donne grazie alla trilogia di Cinquanta Sfumature.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE