Christopher Nolan: ‘Non sapevo della popolarità di Harry Styles’

Durante una recente intervista, il regista di Dunkirk, Christopher Nolan, ha ammesso di non essere a conoscenza della popolarità di Harry Styles

Christopher Nolan non sapeva quanto fosse famoso Harry Styles prima del casting in Dunkirk. Harry Styles, l’ex membro della band britannica degli One Direction, 23 anni ha recentemente intrapreso la vita da solista e ha tentato la carriera d’attore. Styles in Dunkirk interpreta un soldato britannico della Seconda Guerra Mondiale e ha guadagnato molta attenzione il suo ruolo nel corso del tempo, qualcosa che il regista e la co-star Mark Rylance non sono stati immediatamente consapevoli del momento del casting dello stesso Styles.

Christopher Nolan, in una recente intervista al Sunday World per promuovere Dunkirk, ha rivelato che non ha realmente capito quanto fosse famoso Harry Styles e ha spiegato la vera ragione del suo casting.

“Non credo che fossi cosciente di quanto fosse famoso Harry, intendo dire che mia figlia ha parlato di lui, i miei figli hanno parlato di lui, ma non lo sapevo. Adatta la parte meravigliosamente e veramente si è guadagnato un posto al nostro tavolo”.

Quando è stata annunciata la notizia di Harry Styles, molti si sono chiesti se Nolan avesse bevuto e molto si chiedevano che tipo di film Dunkirk sarebbe diventato con un membro di una band per ragazzi. Ma quelle paure sono finite non appena hanno debuttato i primi trailer e gli spot televisivi che non hanno mostrato poi così tante scene con Harry Styles. Sembra che Styles non sia solo un performer musicale di grande talento, ma è stato anche in grado di ottenere il favore dell’acclamato regista Christopher Nolan, che possiamo dopotutto credere che non è una piccola impresa soprattutto quando si considera che ha superato l’audizione per la parte contro centinaia di altri candidati.

La co-star nel film, Mark Rylance, che interpreta il signor Dawson, il padre di Peter a Dunkirk ha detto che ha appreso della potenza di Harry Styles da sua nipote di 11 anni, dicendo che “è stata più eccitata di qualsiasi cosa che abbia mai fatto perché sarei dovuto andare a lavorare con Henry Styles”. Sembra che Dunkirk stia diventando molto più di un film per gli appassionati di Styles, il film di Nolan sta ben presto diventando un caso cinematografico.

Fionn Whitehead che ritrae Tommy, un soldato dell’ esercito britannico ha detto che l’intero hype che circonda Harry Styles in Dunkirk è piuttosto “stupido”. In una recente intervista, Whitehead ha detto di Styles “è fantastico, è un buon attore e un ragazzo simpatico”. Whitehead ha continuato a dire che l’isteria doveva essere prevista e poi ha continuato a dire: “Penso che sia davvero un po ‘sciocco. Il significato si è perso in qualche modo lungo la strada e la gente ha smesso di rendersi conto che c’è un cast incredibile – incluso Harry – Ma c’è, sai, la crème de la crème degli attori “. Dovremo aspettare che il film arrivi al cinema per conoscere la vera profondità dell’isteria, ma è un film di Christopher Nolan, non è un veicolo per la pubblicità di Harry Styles, magari per promuovere il suo album da solista e non c’è sicuramente una canzone degli One Direction nella colonna sonora.

Dunkirk uscirà al cinema il 31 gosto 2017 e verrà diffuso in pochi cinema in 70 millimetri Anche se il rilascio delle copie a 70mm è limitato, sarà l’apertura più grande per un film in quel formato in quasi 25 anni.

Articoli correlati