Checco Zalone vince ai David 2021: il suo discorso è di una comicità irresistibile

Checco Zalone vince il David di Donatello per la canzone Immigrato, tratta dal film Tolo Tolo. Ecco la sua esilarante reazione!

Da leggere

Paola Lavini: “Sono la Divina Maria Callas in TV e a teatro”

L’abbiamo vista nel film pluripremiato Volevo Nascondermi di Giorgio Diritti sulla vita di Antonio Ligabue nel ruolo di Pina...

Ayla – la figlia senza nome: la storia vera del film di Can Ulkay

Ayla - la figlia senza nome è un film del 2017 diretto da Can Ulkay. Ambientato durante la guerra...

L’uomo dei Ghiacci: la spiegazione del film con Liam Neeson

Arriva Liam Neeson e con un pugno salva tutti. Più o meno. Diciamo che L'uomo dei Ghiacci fa un lungo giro...

Block title

Checco Zalone vince il David per la canzone Immigrato, tratta dal film Tolo Tolo 

Ieri sera, martedì 11 maggio, si sono tenuti i David di Donatello, il corrispettivo italiano agli Oscar. Condotta da Carlo Conti la serata è filata liscia fino alla proclamazione del vincitore per il David alla Migliore canzone originale. Il premio non è andato alla favorita Laura Pausini (già vincitrice del Golden Globe e candidata agli Oscar) che, proprio ieri sera, si è anche esibita con la canzone Io Sì, del film La vita davanti a sé (disponibile su Netflix). Carlo Conti ha sbalordito tutti quando ha annunciato che il vincitore del David per la Miglior canzone originale era Luca Medici con Immigrato. In arte Checco Zalone, anche il vincitore è rimasto sbalordito da questa scelta, e il suo discorso di ringraziamento ne è la prova! Zalone ha vinto il premio per la canzone Immigrato, scritta per il suo ultimo film, Tolo Tolo.

Checco Zalone era in collegamento dal salotto di casa sua. “Mariangela, ho vinto!” ha urlato, alzandosi dalla sedia. “La mia famiglia è lì che dorme”. Ecco come il comico ha deciso di far divertire tutti i presenti e gli spettatori a casa: “Se lo sapevo venivo. La mia famiglia è lì che dorme, non gliene frega niente che ho vinto. Io sono timido. Mi sono preparato poche parole. La solita cricca di sinistra che premia gli amici… no aspetta, questo era se perdevo. Voglio ringraziare l’accademia per il riconoscimento meritocratico”.

Leggi anche – David di Donatello: tutti i vincitori di questa 66° edizione per categoria

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Paola Lavini: “Sono la Divina Maria Callas in TV e a teatro”

L’abbiamo vista nel film pluripremiato Volevo Nascondermi di Giorgio Diritti sulla vita di Antonio Ligabue nel ruolo di Pina...

Articoli correlati