Capitan America Cinematographe.it

Come proseguirà la linea narrativa di Capitan America? Una fan art svela una possibile strada?

In poco tempo, Falcon e Bucky Barnes\The Winter Soldier saranno i protagonisti di show sulla nuova fantastica piattaforma di streaming, ma fino ad allora, i fan sono rimasti bloccati con tutte le teorie che riguardano l’universo Capitan America. Una nuova stupefacente fan art ha iniziato a diventare virale su Instagram, mostrando Sam Wilson (Anthony Mackie) con il costume di Capitan America. Quest’ultimo pezzo di fan art proviene dall’utente @erathrim20, un artista in erba con tutti i tipi di fan art Marvel (e altri) incredibili sulla loro pagina. Qui sotto potete vedere la fan art!

Dovremmo notare che non abbiamo motivo di credere che Wilson se ne andrà in giro come Capitan America dopo gli eventi di Avengers: Endgame, sappiamo solo che ora è il portatore dell’iconico scudo rosso, bianco e blu come abbiamo visto nella consegna del testimone nel film. In una recente apparizione in convention, la star di Falcon e The Winter Soldier, Sebastian Stan, hanno ipotizzato che la serie si concentrerà anche su Bucky Barnes che cerca di abituarsi alla vita normale. “Penso che sia tempo per Bucky di uscire e avere un’identità al di fuori delle circostanze in cui l’abbiamo incontrato“, ha detto Stan. “Quindi, non lo so, potrebbe fare ogni genere di cose, potrebbe anche avere un appuntamento, non lo so, mondo spaventoso là fuori, sai? App, cose del genere. Cosa farà, non posso vederlo su un iPhone … Penso che si tratterà molto del personaggio di Anthony e di Anthony stesso, che è sempre un altro personaggio“.

Un recente rapporto commerciale ha rivelato che la mini-serie sarebbe lunga 6 episodi e inizierà la produzione più tardi quest’autunno, puntando a una data di rilascio di agosto 2020.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto