Cannes 2017: ogni film in concorso deve essere distribuito nei cinema. Guai per Netflix

Guai in vista per Netflix: il Festival di Cannes 2017 ha annunciato che ogni film in concorso dovrà essere distribuito obbligatoriamente nei cinema francesi

Da leggere

Elle – Isabelle Huppert e quella sconvolgente lettura dello stupro: “nel film la violenza mi libera”

Elle è un film del 2016 diretto da Paul Verhoeven e con protagonista Isabelle Huppert, presentato al Festival di...

Blanca dove è ambientata? Le location liguri della fiction Rai

Siamo tutti pazzi per Blanca, detective story in sei episodi targata Rai che porta il nome della sua protagonista,...

Fino alla verità: storia di due sequestri – recensione della serie Netflix

Disponibile su Netflix dal 23 novembre 2021, Fino alla verità: storia di due sequestri è una nuova serie che...

Block title

Ci sono state molte controversie attorno alla notizia che il Festival del cinema di Cannes  2017 avrebbe incluso due film Netflix nella competizione di quest’anno: Okja di Bong Joon-hoThe Meyerowitz Stories di Noah Baumbach. Il problema fondamentale per i detrattori della decisione, riguarda la natura stessa di Netflix: la piattaforma rende disponibili i suoi prodotti solo agli abbonati, non prevedendo – ancora – un’uscita nei cinema.

La commissione ha quindi confermato la presenza dei film Netflix nella competizione, ma ha anche divulgato una nuova regola decretando che “ogni film che desidera competere nel concorso di Cannes 2017, dovrà essere distribuito nei cinema francesi”.

La nota diffusa dall’organizzazione del Festival ha ribadito di “aver chiesto a Netflix invano di accettare che questi film venissero pubblicati per il pubblico francese e non solo per gli iscritti alla piattaforma”, ma conferma con dispiacere che “non è stato raggiunto un accordo”.

Il delegato generale del Festival Thierry Frémaux aveva sconvolto l’industria cinematografica francese quando aveva annunciato che i due film avrebbero partecipato al concorso nella selezione ufficiale, lo scorso 13 aprile. Netflix, lo scorso mese, aveva annunciato di essere alla ricerca di un compromesso, esplorando la possibilità di pubblicare i suoi film nei cinema francesi. A quanto pare, nulla di fatto.

Qui sotto potete trovare l’annuncio ufficiale del Festival di Cannes 2017:

“A rumor has recently spread about a possible exclusion of the Official Selection of Noah Baumbach and Bong Joon Ho whose films have been largely financed by Netflix. The Festival de Cannes does reiterate that, as announced on April 13th, these two films will be presented in Official Selection and in Competition.

We are aware of the anxiety aroused by the absence of the release in theaters of those films in France. The Festival de Cannes asked Netflix in vain to accept that these two films could reach the audience of French movie theaters and not only its subscribers. Hence the Festival regrets that no agreement has been reached.

The Festival is pleased to welcome a new operator which has decided to invest in cinema but wants to reiterate its support to the traditional mode of exhibition of cinema in France and in the world. Consequently, and after consulting its Members of the Board, the Festival de Cannes has decided to adapt its rules to this unseen situation until now: any film that wishes to compete in Competition at Cannes will have to commit itself to being distributed in French movie theaters. This new measure will apply from the 2018 edition of the Festival International du Film de Cannes onwards.”

 

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Elle – Isabelle Huppert e quella sconvolgente lettura dello stupro: “nel film la violenza mi libera”

Elle è un film del 2016 diretto da Paul Verhoeven e con protagonista Isabelle Huppert, presentato al Festival di...

Articoli correlati