C'era una volta a... Hollywood, cinematographe.it

Sembra non volersi placare la polemica di Shannon Lee per il modo in cui C’era una volta a… Hollywood di Quentin Tarantino ha rappresentato il padre Bruce Lee

Dopo la sua presa di posizione, per il ritratto di Bruce Lee presente in C’era una volta a… Hollywood, a Shannon Lee aveva risposto Mike Moh, interprete della leggenda delle arti marziali nel film di Quentin Tarantino. A difendere l’immagine dell’icona scomparsa nel suo film era stato poi lo stesso regista, sostenendo che il protagonista di Dalla Cina con furore fosse piuttosto arrogante.

In una recente intervista, Tarantino ricordava di aver letto una biografia scritta da Linda Lee, moglie di Bruce, la quale avrebbe affermato che il marito si dicesse certo di poter battere Muhammad Ali. Dopo queste dichiarazioni, Shannon Lee è tornata all’attacco, esortando il regista di C’era una volta a… Hollywood a “chiudere la bocca […] oppure scusarsi o dire: ‘Non so davvero come fosse Bruce Lee. L’ho solo scritto per il mio film, ma non dovrebbe essere considerato per come era veramente.’

Leggi anche: Quentin Tarantino non esclude un horror come suo ultimo film

Secondo Shannon Lee, infatti, “uno degli aspetti problematici” nella risposta di Quentin Tarantino è che “da una parte, vuole sostenere la questione come un fatto, dall’altra, vuole rimanere nella finzione.” La produttrice di Warrior non descrive il padre come “perfetto”, ma sottolinea come critiche simili a quelle mosse dal regista di C’era una volta… a Hollywood siano spesso arrivate da parte di artisti marziali bianchi attivi a Hollywood. Inoltre, il passaggio della biografia citato da Tarantino sembra riferirsi alla citazione di un critico e non alle parole dell’autrice. Che queste parole siano le ultime di questa sempre più lunga polemica?

Il pubblico italiano potrà vedere la rappresentazione di Bruce Lee in C’era una volta a… Hollywood dal 18 settembre, data di uscita del film nelle sale nostrane.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto