boy erased cinematographe

Nicole Kidman è una madre in difficoltà nei nuovi spot TV di Boy Erased – Vite Cancellate, dal 14 marzo al cinema

Boy Erased – Vite cancellate racconta la vera storia della crescita, della presa di coscienza e della dichiarazione della propria omosessualità di Jared Eamons (Lucas Hedges), figlio di un pastore battista di una piccola città dell’America rurale, che all’età di 19 anni ha deciso di aprirsi con i suoi genitori (Nicole Kidman e Russell Crowe), riguardo alle proprie preferenze sessuali.

Temendo di perdere la famiglia, gli amici e la chiesa cui appartiene, Jared viene spinto a partecipare ad un programma di terapia di conversione. Mentre è lì, Jared entra in conflitto con il suo terapeuta (Joel Edgerton) e inizia per lui il viaggio alla ricerca della propria voce e per accettare il suo vero io.

Il candidato all’Oscar Lucas Hedges (Manchester by the Sea, Lady Bird), il premio Oscar Russell Crowe (Il gladiatore, A Beautiful Mind), il premio Oscar Nicole Kidman (The Killing of a Sacred Deer), Joel Edgerton (Loving, Zero Dark Thirty), Cherry Jones, Michael “Flea” Balzary, Joe Alwyn, Xavier Dolan, Troye Sivan, David Joseph Craig, Jesse LaTourette, Britton Sear e Théodore Pellerin sono i protagonisti di Boy Erased – Vite cancellate, una presentazione della Universal Pictures di una produzione della Anonymous Content.

La sceneggiatura è stata scritta da Joel Edgerton ed è ispirata alla vera vita di Garrard Conley, da lui stesso raccontata nel libro Boy Erased: A Memoir of Identity, Faith e Family. Il team creativo che ha realizzato il film è composto dal direttore della fotografia Eduard Grau (Gringo), lo scenografo Chad Keith (Loving), il montatore Jay Rabinowitz (Requiem for a Dream), il supervisore degli effetti visivi Chris LeDoux (12 anni schiavo) e la costumista Trish Summerville (Red Sparrow).

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto