Box Office: i Minions tornano alla conquista delle sale italiane. In USA nessuno batte Dragon Ball

Minions 2 - Come Gru diventa cattivissimo ha subito conquistato la vetta del box office italiano, mentre in USA a far da padrone è il nuovo film di Dragon Ball Super.

I dati del botteghino di questo weekend confermano l’amore degli italiani per i film d’animazione. Minions 2 – Come Gru diventa cattivissimo è uscito nelle sale italiane il 18 agosto e ha subito conquistato la vetta del box office italiano, mentre in USA a far da padrone è il nuovo film di Dragon Ball Super. Il film d’animazione di Illumination e Universal, che svela i retroscena sul passato di Gru, ha incassato 5.928.089 euro (di cui 799.076 questo fine settimana). Al secondo posto del box office italiano troviamo Nope, il nuovo film horror di Jordan Peele, con un incasso totale all’uscita (11 agosto) di 724.981 euro (53.883 questo weekend). Mantiene il terzo posto il film Marvel Thor: Love and Thunder, arrivato in sala a inizio luglio e con un incasso complessivo di 10.514.953 euro (di cui 43.240 questo fine settimana).

Il film dell’anno è senza alcun dubbio Top Gun: Maverick che, in Italia, scende al quarto posto incassando nel weekend “solamente” 41.311 euro. Uscito nei cinema il 25 maggio, il film con Tom Cruise ha incassato la cifra record di 12.365.099 euro e, in USA, è riuscito persino a superare gli incassi stratosferici di Avengers: Infinity War, arrivando a incassare 679 milioni di dollari. L’edizione home video sarà presto disponibile, ma il film continuerà a essere proiettato nelle sale.

Box Office USA, Dragon Ball Super: Super Hero al debutto batte Idris Elba con 21 milioni di dollari

Dragon Ball Super: Super Hero Box Office - Cinematographe.it

Dragon Ball Super: Super Hero ha superato ogni aspettativa al suo debutto, incassando in Nord America ben 21 milioni di dollari. Il film anime, proiettato su 3.007 schermi, è distribuito a livello nazionale da Crunchyroll, specializzato in film e serie TV anime. L’ultima puntata di Dragon Ball Super ha guadagnato il doppio di un’altra nuova uscita statunitense, il thriller della Universal Beast, con Idris Elba (da noi in arrivo il 22 settembre). Contornato da recensioni contrastanti, Beast ha aperto il weekend con un modesto incasso di 11,5 milioni di dollari.

Articoli correlati