Avengers: Endgame - Cinematographe.it

Ecco alcuni dati rivelati dal gruppo ComScore. Nonostante la crisi delle sale cinematografiche gli incassi del 2019 si sono mantenuti su alti livelli

Sembra che, nonostante la crisi delle sale cinematografiche, gli incassi al box office siano andati ad aumentare in questo 2019. Infatti secondo le analisi fatte dal gruppo comScore sembra che, per la prima volta, escludendo il mercato degli Stati Uniti, gli incassi globali superano i 30 miliardi. Chiaramente a fare da traino ci sono stati i film dei Marvel Studios, l’uscita di Frozen 2, e l’ultimo capitolo della nuova trilogia di Star Wars.

Del resto è stato anche l’anno di Avengers: Endgame che ha stabilito il nuovo primato tra i film con più incassi di sempre. E poi ci sono i mercati in crescita, come quello della Cina, del Giappone, della Corea del Sud. Inoltre anche nazioni europee come Francia, Germania e Spagna sembra abbiano segnato delle annate record.

Gli Stati Uniti invece hanno vissuto un primo trimestre abbastanza arido d’incassi (il più basso dal 2013), ma i successivi nove mesi hanno dato grandi soddisfazioni al box office, con pellicole come Il Re Leone, Avengers: Endgame e Frozen 2 a fare da traino. Gli incassi totali americani arriveranno quindi a 11 miliardi. Tutto ciò, di conseguenza, porterà gli incassi complessivi mondiali a superare per il secondo anno di fila i 41 miliardi. Non male per un cinema che sembra in crisi.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE