Bong Joon-Ho, Cinematographe.it

Il regista sudcoreano di Parasite, Bong Joon-Ho, svela qualche dettaglio sui suoi prossimi progetti

Bong Joon-Ho è diventato un nome familiare tra i fan dell’horror, da quando Magnolia Pictures ha rilasciato The Host, un film horror del 2006 in cui un mostro emerge dal fiume e inizia ad attaccare le persone. Il regista sudcoreano ha sempre mescolato generi, dal suo thriller drammatico Mother al suo film action fantascientifico Snowpiercer, e persino al suo drammatico Okja, che mescola azione, avventura e drammaticità. Tuttavia, una cosa che tutti hanno in comune è una pesante dose di commenti sulla società attuale, tradizione che continua nel suo pluripremiato Parasite, attualmente nei cinema. I dettagli sul prossimo progetto sono scarsi, ma il regista rivela che per il film tornerà alle sue radici, mescolando ancora una volta azione e orrore.

In realtà sto preparando due diversi progetti. Uno è in lingua coreana e l’altro inglese. Entrambi i progetti non sono dei blockbuster. Il film coreano è ambientato a Seul e presenta elementi unici di orrore e azione. È difficile definire il genere dei miei film. Il progetto inglese è un film drammatico basato su un vero evento accaduto nel 2016. Certo, non lo saprò fino a quando non finirò la sceneggiatura, ma deve essere ambientato per metà nel Regno Unito e per metà negli Stati Uniti.

Parasite, uno dei migliori film dell’anno, racconta la storia di una famiglia pronta a tutto pur di trovare un modo per riscattarsi dalla squallida vita che conducono. Padre, madre, figlio, figlia: una famiglia vive di lavoretti mal pagati in uno squallido seminterrato. Quando il ragazzo, falsificando diploma e identità, diventa il tutor privato dell’erede di una ricchissima famiglia, i quattro escogitano un piano diabolico per sistemarsi definitivamente. Ma anche una strategia perfetta nasconde conseguenze imprevedibili.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto