Body Cam Mary J. Blige Cinematographe.it

La storia di Body Cam è stata descritta come una miscela fra i toni di Get Out ed End of Watch

Mary J. Blige, che ha ottenuto due nomination all’Oscar per il suo lavoro in Mudbound, ha firmato per recitare in Body Cam, come rivelato in esclusiva da THR, un thriller horror prodotto dalla Paramount Players division. Malik Vitthal, che era dietro la macchina da presa del dramma criminale di John Boyega del 2014 Imperial Dreams, dirige il lungometraggio, prodotto da Matt Kaplan.

Body Cam è la storia di numerosi poliziotti della polizia di Los Angeles che sono perseguitati da uno spirito malevolo che è legato all’omicidio di un giovane nero per mano di due poliziotti bianchi, tutti ripresi da una body cam che è andata distrutta per eliminare le prove.

La storia è stata descritta come una miscela fra i toni Get Out ed End of Watch. Mary J. Blige interpreterà un’ ufficiale che viene investita dalle visioni e inizia a indagare sulla copertura. La sceneggiatura è stata scritta da Richmond Riedel, riscritta da Nic McCarthy e John Ridley.

Questo è il primo ruolo di punta per Mary J. Blige, che per anni ha lasciato il segno come rapper rivoluzionaria e artista R & B / hip-hop che ha vinto nove Grammy Awards vendendo decine di milioni di album. È apparsa in diversi film – I Can Do Bad All By Myself di Tyler Perry e Rock of Ages con Tom Cruise, fra gli altri – così come in eventi televisivi come il musical della NBC The Wiz Live!

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE