Black Widow: la disgustosa abitudine di Scarlett Johansson e Florence Pugh

Le due protagoniste di Black Widow sul set del film Marvel avevano un rituale tutto loro...

“Sono morta per l’imbarazzo” rivela la protagonista di Black Widow Florence Pugh

I problemi legali tra Scarlett Johansson e la Disney non sono l’unico argomento caldo dietro al film Marvel Black Widow, arrivato nei cinema e su Disney+ (dopo continui rimandi a causa della pandemia) il mese scorso. Si continua infatti a parlare di tutti i curiosi retroscena che hanno coinvolto i protagonisti del film durante la sua realizzazione. L’ultima rivelazione verte intorno a un aspetto decisamente bizzarro, un’abitudine tra le due protagoniste Scarlett Johansson e Florence Pugh che, agli occhi di molti, potrebbe sembrare disgustosa.

Black Widow - Cinematographe.it

Leggi anche – Black Widow – 7 curiosità sul film Marvel con Scarlett Johansson

Nel film i due personaggi sono come sorelle e, stando a questa rivelazione, si potrebbe pensare che sul set della pellicola Marvel Studios sia nata una bellissima amicizia anche tra le loro interpreti! Le due attrici erano sicuramente molto… vicine.

Chi ha visto il film lo sa bene: ci sono tante scene d’azione, il che implica una certa dose di fatica e sudore, ma soprattutto sudore stando a quello che ha rivelato Florence Pugh durante un’intervista:

Scarlett e io ci passavamo le dita sotto le ascelle quando eravamo molto sudate. Era una cosa molto carina, ci stavamo conoscendo in maniera intima e decisamente molto particolare. Ricordo una delle nostre sequenze di combattimento, faceva molto caldo e indossavamo abiti poco traspiranti. Scarlett mi ha passato una mano sotto l’ascella e mi ha detto: “Questa sì che è un’ascella molto sudata”. La conoscevo da una settimana ed è stato imbarazzante, sono morta per la vergogna. 

Leggi anche – Black Widow: la feroce risposta di Disney alle accuse di Scarlett Johansson

Articoli correlati