Black Widow - Cinematographe.it

Circola in rete una nuova teoria che riguarda l’imminente film Black Widow

C’è una teoria selvaggia che circola tra i fan della Marvel, che farebbe infuriare quegli appassionati che desiderano che i personaggi morti restino morti. Questo potrebbe accadere proprio con Black Widow, prequel sul personaggio di Vedova Nera interpretato da Scarlett Johansson, che potrebbe essere riportato in vita nell’universo cinematografico Marvel. In tutto questo centra il capitolo Captain America: The winter Soldier ovvero il secondo film dedicato a Cap, in cui Black Widow ha indossato la faccia di qualcun altro tramite una tecnologia come mezzo per sgattaiolare fino ad Alexander Pierce. Quando fu pronta, si tolse una parrucca e la tecnologia sul viso per mostrare la sua vera identità, avendo precedentemente guardato e figurato come un’altra donna.

Ora, alcuni stanno iniziando a pensare che quella volata giù da Vormir in Avengers: Endgame, non sia stata Natasha Romanov ma un altro assassino più addestrato. Insomma qualcun altro che abbia preso l’identità di Natasha per sconfiggere Thanos. Ciò significherebbe che questa persona ha assunto il suo ruolo di Vedova Nera tra i Vendicatori, compresi i combattimenti contro l’esercito di Thanos a Wakanda e un viaggio fuori a Vormir con Occhio di Falco. Potrebbe essere anche possibile che lo scambio di identità faccia a faccia sia avvenuto durante il salto indietro di cinque anni in Avengers: Endgame.

Se tutto questo venisse spiegato in Black Widow, Scarlett Johansson potrebbe essere libera di riprendere il suo ruolo in un film futuro del MCU. È una teoria assurda, forse troppo assurda per essere vera, e con probabilità non avrebbe un accoglienza positiva tra i fan. Intanto mancano ancora alcuni mesi per assistere al prequel spin-off su Vedova Nera: il film infatti sarà distribuito dal 1 maggio 2020.

SPECIALE OSCAR 2020
Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto


LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE