Black Panther 2 Cinematographe.it

E se il villain di Black Panther 2 avesse il volto di Namor The Sub Mariner?

Non si sa ancora molto su Black Panther 2, né quando arriverà nei cinema né i dettagli della storia. Intanto però i fan hanno individuato Namor the Sub Mariner, un personaggio dei fumetti creato da Bill Everett nel 1939, come il cattivo nel sequel. Si è unito a questa schiera il regista Kevin Smith che vorrebbe proprio Namor come nuovo villain. Smith ha parlato della possibilità che i due re si incontrino nel film durante un recente episodio di Fatman Beyond. La questione del posto di Namor nella prossima avventura vicino a Wakanda è emersa e il regista ha espresso rapidamente la sua eccitazione davanti alla folla.

Leggi anche “Pronto l’ingresso di Namor nel Marvel Cinematic Universe?”

Per anni non sono riusciti a toccare Namor, perché era legato altrove“, ha detto Smith, “È una grande idea per Black Panther 2. Re contro Re. Il re della terra contro il re del mare. Così potremo vedere la Marvel mettere in scena l’oceano. Abbiamo visto la DC realizzare un film nell’oceano (riferendosi ad Aquaman, ndr), hanno fatto un ottimo lavoro e ora vediamo la versione dell’oceano della Marvel. Sarei davvero felice, amico. Spero che il rumor sia vera“.

Con Avengers: Endgame, i Marvel Studios hanno davvero aperto il futuro dell’MCU a qualsiasi cosa. Il franchising ora ha una moltitudine di possibilità a sua disposizione. All’inizio del film c’era una linea specifica che attirava molta attenzione e la gente si chiedeva se l’Universo cinematografico Marvel stesse preparando il terreno per Atlantide e il suo monarca, Namor. I registi di Avengers: Endgame, Joe e Anthony Russo, non si sono sbilanciati sulle possibilità del debutto di Namor in Black Panther 2, quindi non resta altro che aspettare conferme e vedere se il personaggio riuscirà finalmente ad entrare nel MCU.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto