Black Adam: ecco un esplosivo The Rock nel primo teaser trailer del film DC!

In occasione del DC FanDome è stato rilasciato il teaser trailer ufficiale con alcune sequenze animate dell'atteso Black Adam la cui uscita in sala è prevista per il 2021.

Dwayne “The Rock” Johnson svela le atmosfere e i toni del film Black Adam in cui interpreterà l’esplosivo anti-eroe di casa DC Comcis.

Il supereroe di casa DC Black Adam nel 2021 avrà finalmente il suo primo adattamento cinematografico da assoluto protagonista dopo dieci lunghi anni di lavorazione. Al centro della scena nei panni del protagonista ci sarà il re del botteghino Dwayne “The Rock” Johnson con la regia di Jaume Collet-Serra (Orphan, The Shallows). La scorsa notte nel corso dell’evento esclusivo del DC FanDome è stato rilasciato il primo teaser ufficiale dell’attesissimo film.

Questo primissimo sguardo al film non contiene in realtà alcun filmato realizzato dal vivo, ma serve piuttosto come introduzione animata al personaggio, al mondo che abita e alle atmosfere che avvolgono la storia. “Sono libero. E vi do la mia parola: nessuno mi fermerà mai più!”, promette il Black Adam interpretato da Dwayne Johnson nel teaser trailer di DC FanDome.

Dwayne Johnson ha dato ai fan un assaggio di quello che sarà il suo prossimo film di DC del 2021, Black Adam, e ha inoltre confermato la notizia che i personaggi della Justice Society of America Hawkman, Dr. Fate e Cyclone appariranno nel film, accanto all’annunciato Atom Smasher (Noah Centineo).

In modo simile alla presentazione animata di Aquaman di James Wan al Comic-Con di qualche anno fa, prima che il film fosse in produzione, il panel del DC Fandome per Black Adam è iniziato proprio con una sequenza doppiata da Johnson, che fornisce un assaggio della origin story del personaggio DC Comics: “5.000 anni fa, Kahndaq era un crogiolo di magia e poteri. La maggior parte di noi non aveva nulla, se non le catene al collo. Kahndaq aveva bisogno di un eroe; invece hanno preso me. Ho fatto ciò che andava fatto… e mi hanno imprigionato per questo. Ora, 5000 anni dopo, sono libero”.

 

Articoli correlati