bad boys for life, cinematographe.it

Anche noto come Bad Boys for Life, Bad Boys 3 ha appena subìto un grave colpo: Joe Carnahan ha lasciato la regia del film.

Una fonte di The Hollywood Reporter ha svelato che il regista si è dovuto fare da parte a causa dei troppi impegni professionali, ma altre voci parlano delle ormai immancabili “divergenze creative.”

Il passo indietro di Carnahan è sicuramente una bella gatta da pelare per il sequel, che tenta di prendere forma ormai da anni. Dopo qualche insicurezza, Will Smith ha infine accettato di tornare a far coppia con Martin Lawrence e con una data fissata all’8 novembre 2018, tutto sembrava filare liscio. Le riprese sarebbero potute partire addirittura questo autunno.

Bad Boys 3: Joe Carnahan abbandona la regia del film

Il peso dell’abbandono di Joe Carnahan è ancora più pesante se si pensa al fatto che il regista ha avuto il ruolo di vera mente creativa dietro a Bad Boys 3, scrivendone anche la sceneggiatura. Secondo le fonti, lo studio sta già cercando un nuovo regista e, potenzialmente, qualcuno che possa rimettere mano alla sceneggiatura.

Se per Bad Boys for Life, la faccenda si è fatta improvvisamente burrascosa, Joe Carnahan ha davanti a sé diverse opportunità. Il regista, che ha recentemente lavorato alla serie TV The Blacklist e State of Affairs, porterà presto sullo schermo due remake: dirigerà il rifacimento dell’action indonesiano The Raid e ha firmato la sceneggiatura di Il giustiziere della Notte, diretto da Eli Roth e interpretato da Bruce Willis. Carnahan farà inoltre coppia con Frank Grillo in War Party Company.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto