Avengers: Infinity War – il regista di Spider-Man: Homecoming coinvolto nel progetto

Il regista Jon Watts ha rivelato di fare ora parte della produzione dei nuovi film sugli Avengers.

E’ stato rivelato qualche mese fa che il regista di Guardini della Galassia James Gunn era parte della produzione di Avengers: Infinity War per aiutare i registi del film (Joe and Anthony Russo). Ora è stato rivelato che anche il regista di Spider-Man: Homecoming Jon Watts farà la stessa cosa.

Il regista Jon Watts ha rivelato a ComicBook.com di fare ora parte della produzione dei nuovi film sugli Avengers.

Anche se il suo coinvolgimento in Avengers: Infinity War non è come quello di  Gunn – segnato come produttore esecutivi – è comunque alquanto degno di nota:

“È un po’ diverso perchè credo che  siano stati i Russo a far nascere questa nuova versione di Spider-Man in Civil War. Quindi non sento lo stesso tipo di possesso su Spider-Man come quella che ha James sui Guardiani. Ma sono comunque coinvolto in ogni aspetto e so esattamente cosa sta accadendo in Infinity War, il che è davvero emozionante.”

Watts ha poi aggiunto che il suo film rappresenta un grande step per questa nuova versione di Spider-Man, dato che la battaglia contro Avvoltoio avrà un forte impatto sul personaggio interpretato da Tom Holland e sulle sue future apparizione nel mondo Marvel.

In Spider-Man: Homecoming, il giovane Tom Holland, reduce dal debutto in Captain America: Civil War, esplora la sua nuova identità di supereroe in Spider–Man: Homecoming ritrovandosi a dover gestire il dilemma: fare i compiti per il giorno dopo o salvare il mondo. Il film è diretto da Jon Watts. Nel cast del film troviamo Tom Holland e Robert Downey Jr. nei rispettivi panni di Peter Parker e Tony Stark. Con loro anche Michael Keaton nei panni dell’Avvoltoio. Jon Favreau riprende i panni di Happy Hogan, Donald Glover, Tyne Daly e Marisa Tomei come l’iconica zia May.

Spider-Man: Homecoming uscirà al cinema il prossimo 6 luglio distribuito da Sony Pictures.

Articoli correlati