Avengers: Infinity War – rivelato il cameo di Kenneth Branagh

Curiosi di saperlo? Sfidiamo chiunque a trovarlo!

Avengers: Infinity War è ormai fuori dalle sale cinematografiche, ma persino i fan più appassionati non sono riusciti a stanare il cameo di Kenneth Branagh (certo, non possiamo parlare per il ragazzo che l’ha visto quasi 50 volte…)!

I fortunati fan americani hanno potuto gustarsi nuovamente la visione di Avengers: Infinity War in DVD e Blu-Ray, per questo stanno emergendo un sacco di nuovi succosi dettagli; scene eliminate, bloopers e camei. E, a quanto pare, ci siamo lasciati sfuggire l’apparizione dell’attore e regista Kenneth Branagh!

O meglio, c’è la sua voce. Il regista di Thor presta la sua voce proprio all’inizio del film, è l’Asgardiano che invia un segnale di soccorso dopo che Thanos attacca la nave su cui viaggiano Thor, Loki e Hulk.

“Questa è stata una sorpresa, a proposito. Abbiamo avuto questa idea molto tardi nell’editoriale, per chiedere allo stupefacente Kenneth Branagh di entrare e fare la chiamata di soccorso iniziale, che ci porta in scena Thor, Thanos e Loki” dice il regista Joe Russo.

Anche Stephen McFeely ha parlato del cameo poco conosciuto. Lo sceneggiatore ha affermato che il dialogo è stato ben pianificato, in quanto la chiamata di soccorso ha contribuito a chiarire la posta in gioco del film, ancor prima che iniziasse davvero.
“Questo è un film che inizia subito in quarta, giusto? È così ricco e pieno di cose, che devi anche usare i titoli di testa per raccontare una storia”, ha detto McFeely.

Ovviamente, quello di Branagh non è l’unico cameo nascosto in Avengers: Infinity War. C’è il solito cameo di Stan Lee mentre guida uno scuolabus, ma non è tutto. Originariamente, il film mostrava un cameo speciale di Happy Hogan interpretato da Jon Favreau. La super-fedele guardia del corpo di Tony Stark si presenta mentre il supereroe visita il parco con Pepper Potts, ma la scena è stata infine tagliata prima che il film uscisse nei cinema.

Articoli correlati