Avengers: Endgame, Captain America, cinematographe.it

Il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige ha parlato di una scena di Avengers: Endgame molto originale a livello creativo, ma poco fattibile

Avengers: Endgame ha avuto durante la sua fase di ideazione diverse scene brillanti che non sono state mai girate. Una di queste, sicuramente la più suggestiva, era molto visionaria e macabra, e prevedeva la presenza di Thanos, e, in qualche modo, di Captain America.

Avengers: Endgame – Ecco quali sono state le scene più difficili da scrivere

A provare a descriverla è stato il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige.

“L’idea prevedeva che, dopo il ritorno dei personaggi dalla rapina delle Gemme, essi si sarebbero ritrovati in un 2023 già conquistato da Thanos” ha detto Feige sottolineando che il villain avrebbe avuto “un trono fatto di ossa e teschi, con lui che lanciava come fossero palle da bowling teschi di Captain America contro Steve Rogers“.

Avengers: Endgame – tanti segreti svelati dai fratelli Russo

Un’idea molto fumettistica che però la produzione ha deciso di non portare avanti perché secondo Feige “il concetto era buono, ma la logica di inserire un qualcosa del genere nel film era un po’ deficitaria”.

Avengers: Endgame – l’importanza dell’abbraccio tra Spidey e Iron Man

Ma la pellicola non sembra aver subito il contraccolpo di scelte creative e produttive che avrebbero potuto dare un qualcosa in più al film. Avengers: Endgame infatti è diventato il film con più incassi nella storia del Cinema. Un risultato che proietta il Marvel Cinematic Universe nell’olimpo della settima arte.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto