avatar 2

Primo sguardo all’atteso sequel di Avatar, film campione d’incassi di James Cameron

È passato più di un decennio da quando Avatar ha entusiasmato milioni di spettatori in tutto il mondo, conquistandosi il titolo di film col più alto incasso di sempre (attualmente superato da Avengers: Endgame). Tuttavia, nonostante siano già passati 10 anni, mancano ancora quasi due anni all’uscita del tanto atteso sequel. Avatar 2, il primo di quattro seguiti in programma, arriverà nei cinema nel dicembre 2021.

Durante una presentazione al CES di Las Vegas il regista James Cameron – in collaborazione con Mercedes-Benz – ha rivelato le primissimi immagini della pellicola, si tratta di concept art e non di foto, ma comunque sono bastate per far sfavillare gli occhi ai fan più affezionati del rivoluzionario regista.

Le immagini mostrano degli scenari di Pandora che non sono ancora stati mostrati su schermo. Saranno palcoscenico dei prossimi capitoli? Pandora. Due dei concept esplorano le lussureggianti isole in mezzo al mare, uno mostra il cielo notturno illuminato da diverse lune e un altro presenta un insieme di isole sospese e alcune creature marine mai viste prima.

avatar 2 avatar 2 avatar 2 avatar 2

Avatar: la produzione dei sequel procede nei tempi previsti

Dieci anni dopo l’originale, il primo sequel di Avatar è ancora a due anni di distanza: inizialmente programmato per uscire nel 2014, a causa degli ulteriori sequel aggiunti e della nuova tecnologia necessaria per estese sequenze sottomarine, l’uscita del film nelle sale è stata rimandata prima a dicembre 2020 e poi a dicembre 2021. Secondo l’aggiornamento di Cameron, tutta la motion capture dei primi due sequel è stata completata. Ulteriori scene live-action saranno girate in primavera. Il grande risultato è che Cameron ha già iniziato a lavorare sulla performance capture del quarto sequel.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto


LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE