Armie Hammer sul lastrico: che cosa fa oggi l’attore?

Dopo lo scandalo di alcuni mesi fa, la sua carriera cinematografica è terminata.

Abbiamo già parlato di Kevin Spacey e di come abbia perduto quasi tutti i lavori (presenti e futuri) a causa delle accuse di molestie sessuali che gli sono state intentate. Questa sera tocca ad Armie Hammer, che non se la passa molto meglio, anzi. Dopo essere stato accusato di stupro, di cannibalismo ed essere finito in un centro di riabilitazione per nove mesi a causa della dipendenza da droga, sesso e alcol, l’attore ha perso tutto quello che aveva (cinematograficamente parlando) e ora si trova costretto a cercare un lavoro a causa di serie difficoltà economiche.

Che lavoro fa Armie Hammer alle Cayman?

Come riporta una fonte anonima che ha parlato con Variety, Armie Hammer lavora come agente immobiliare in un resort dell’arcipelago delle Cayman. Secondo la fonte, “sta lavorando in un cubicoloLa realtà è che è completamente al verde e sta cercando di riempire le giornate e guadagnare soldi per mantenere la sua famiglia“. I due figli piccoli di Hammer si trovano infatti lì, insieme all’ex moglie Elizabeth Chambers. La fonte ha anche rivelato che prima di occuparsi di multiproprietà, l’attore gestiva un complesso di appartamenti sempre alle Cayman.

L’ultimo film importante in cui ha avuto una parte prima di essere travolto dagli scandali è stato Assassinio sul Nilo. Tuttavia, l’attore è stato completamente tagliato fuori dalla campagna promozionale del film e, a quanto pare, anche le sue scene nel film sono state fortemente ridimensionate in fase di montaggio. Nonostante abbia rigettato le accuse di stupro e di cannibalismo, Armie Hammer è stato comunque tagliato dalla Disney, che non ha voluto essere associata in alcun modo all’attore. Invece, i ruoli che aveva in serie come The Offer e Gaslit sono andati ad altri attori, rispettivamente Miles Teller e Dan Stevens.

Leggi anche Armie Hammer è in cura per le sue dipendenze da sesso, droga e alcol

Articoli correlati