an uncivil war carey mulligan

Nuova collaborazione fra Carey Mulligan e il regista Dee Rees, per cui l’attrice interpreterà An Uncivil War, film dedicato alla femminista Gloria Steinem.

Le riprese inizieranno a marzo 2018, con il titolo che si concentrerà sugli sforzi dell’attivista e giornalista Steinem, dell’avvocato e attivista Florynce Kennedy, e di altre figure che hanno lottato per ratificare l’Equal Rights Amendment, contro cui si schierò il conservatore Phyllis Schlafly. L’ERA è stato scritto per garantire uguaglianza di diritti indipendentemente dal sesso e sebbene sia stato approvato da entrambe le camere del Congresso nel 1972, venne ratificato solo da 35 dei 38 Stati necessari, senza dunque entrare nella Costituzione.

an uncivil war gloria steinem
Gloria Steinem durante una conferenza del 2017 a New York

Carey Mulligan è stata scelta fra le protagoniste, ma FilmNation Entertainment ha dichiarato che il casting è ancora in corso per i ruoli rimanenti. L’attrice, vista in Drive e in Suffragette, è stata già diretta da Dee Rees in Mudbound, presentato quest’anno al Sundance Film Festival. An Uncivil War non è l’unico progetto sulla figura di Gloria Steinem in cantiere; Julianne Moore è stata annunciata nel ruolo dell’attivista in My Life on the Road, biopic diretto da Julie Taymor la cui sceneggiatura è però ancora in fase di scrittura.

Dee Rees ha adattato la sceneggiatura firmata da David Kukoff. La FilmNation Entertainment produrrà completamente An Uncivil War, producendolo assieme a Peter Heller. Ashley Fox, vicepresidente dello sviluppo, supervisionerà la produzione a nome della compagnia. Acclamato al Sundance, Mudbound sarà disponibile su Netflix dal 17 novembre.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE