amc theaters cinematographe.it

La catena AMC prevede di riaprire quasi tutti i cinema a luglio

Appena un giorno dopo che il governatore della California Gavin Newsom ha annunciato che avrebbe consentito la riapertura dei cinema già dal 12 giugno, gli AMC Theatres – la  più grande catena di cinema al mondo – ha risposto annunciando che prevede di riaprire la maggior parte delle sue sale entro luglio. La catena ha annunciato anche di aver registrato perdite da $ 2,18 miliardi. “Riteniamo, ma non possiamo garantire, che il settore cinematografico alla fine trarrà beneficio dalla domanda sociale per l’intrattenimento fuori casa, poiché le restrizioni del governo verranno revocate e il lockdown domestico diminuirà”.

Leggi anche: Hollywood, i cinema potrebbero riaprire dal 12 giugno

Ovviamente per la riapertura della sale anche AMC Theatres sta attuando misure di sicurezza preventive, inclusa una maggiore comunicazione con gli enti locali e il governo e con la School of Public Health della Harvard University, per chiedere assistenza agli scienziati e agli esperti su come creare un ambiente sicuro. La catena di cinema è attualmente in trattative con la Universal per portare avanti i propri rapporti commerciali, dopo che aveva deciso di non proiettare più i suoi film, in seguito alle dichiarazioni da parte della Universal Pictures sulla sua volontà di rilasciare i film in VOD anche dopo la pandemia. Potete leggere la notizia con tutta la faccenda QUI.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE