amc theaters cinematographe.it

AMC Theatres si scaglia contro la Universal dopo che questa ha dichiarato di voler far uscire i film in VOD anche dopo la riapertura delle sale

La AMC Theatres, la più grande catena di cinema al mondo, ha deciso di non proiettare più sui suoi schermi i film della Universal Pictures. Dopo che il CEO di NBCUniversal Jeff Shell ha rivelato che, visto il successo di Trolls World Tour sul mercato digitale, rilasceranno altri film destinati alla sala prima in VOD; il CEO e presidente della AMC Theatres Adam Aron ha dichiarato che la catena di cinema statunitense non proietterà più i film della Universal Pictures. AMC al momento conta più di 1000 cinema in tutto il mondo. Nella sua intervista al Wall Street Journal Jeff Shell ha dichiarato: “I risultati di Trolls World Tour hanno superato le nostre aspettative e dimostrato la fattibilità del VOD. Non appena riapriranno i cinema prevediamo di rilasciare film in entrambi i formati”.

Di seguito una parte della lunga lettera firmata da Adam Aron per la Universal: “Per 100 anni AMC Theatres è stata una piattaforma di distribuzione altamente redditizia per i cineasti e per tutto quel tempo l’esclusività della versione cinematografica è stata fondamentale. Quando un film è “Solo al cinema” i consumatori lo percepiscono come un intrattenimento di qualità superiore. Sappiamo tutti che queste uscite al cinema aumentano la pubblicità, il passaparola positivo, il plauso della critica e le entrate. […] Questo radicale cambiamento di Universal nel modello di business che attualmente esiste tra le nostre due società non rappresenta altro che un aspetto negativo per noi ed è categoricamente inaccettabile per AMC Entertainment. In futuro AMC non concederà in licenza alcun film della Universal in nessuno dei nostri 1.000 cinema in tutto il mondo. Vogliamo essere assolutamente chiari, in modo che non vi siano ambiguità di alcun tipo. AMC ritiene che con questa proposta di far uscire i film contemporaneamente in digitale e nei cinema Universal rompa il modello di business e i rapporti tra le nostre due società. Presuppone che accetteremo docilmente, con zero preoccupazioni da parte di Universal su come le sue azioni ci influenzeranno. Presuppone inoltre che Universal possa effettivamente avere la sua fetta di torta e mangiarla anche, che il prodotto della Universal possa essere distribuito a casa e nei cinema allo stesso tempo, senza modifiche agli attuali accordi economici tra di noi. È deludente per noi, ma i commenti di Jeff sulle azioni e le intenzioni unilaterali di Universal non ci hanno lasciato scelta. Pertanto, immediatamente, AMC non riprodurrà più alcun film Universal in nessuno dei nostri cinema negli Stati Uniti, in Europa o in Medio Oriente. Questa politica riguarda tutti i film della Universal, entrerà in vigore oggi e quando i nostri cinema riapriranno.”

Universal ha in seguito rilasciato un commento tramite un portavoce: “Il nostro obiettivo nel rilasciare Troll: World Tour su PVOD era di offrire intrattenimento a persone che si rifugiano a casa, mentre i cinema e altre forme di intrattenimento esterno non sono disponibili. Sulla base della risposta entusiasta al film, crediamo di aver fatto la mossa giusta. In effetti, data la scelta di non rilasciare Troll: World Tour, che non solo avrebbe impedito ai consumatori di vedere il film, ma avrebbe anche avuto un impatto negativo sui nostri partner e dipendenti, la decisione era chiara. Il nostro desiderio è sempre stato quello di offrire intrattenimento in modo efficiente al più vasto pubblico possibile. Crediamo assolutamente nell’esperienza cinematografica e non abbiamo fatto dichiarazioni contrarie. Come abbiamo affermato in precedenza, andando avanti, prevediamo di distribuire i film futuri direttamente nei cinema, nonché su PVOD quando questo avrà senso. Non vediamo l’ora di avere ulteriori conversazioni private con i nostri partner fieristici, ma siamo delusi da questo tentativo apparentemente coordinato di AMC e NATO di confondere la nostra posizione e le nostre azioni”.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE