Addio a George Romero: il regista de La Notte dei Morti Viventi aveva 77 anni

All'età di 77 anni, ci lascia lo storio regista di zombi movie Geroge Romero. Il regista de La Notte dei Morti Viventi lascia la moglie e due figli.

Da leggere

Emily in Paris 2: le nuove immagini della serie celebrano il mondo del cibo e della moda

Emily in Paris 2 non ha ancora una data di uscita ufficiale Emily in Paris è la recente serie televisiva...

Il Signore degli Anelli: Elijah Wood confessa un episodio molto singolare

Elijah Wood ha parlato di un episodio molto divertente avvenuto durante le prime riprese de Il Signore degli Anelli. Nella narrativa...

Il ballo delle pazze: recensione del film di Mélanie Laurent

Mélanie Laurent torna alla regia con Il ballo delle pazze, un film tratto dal romanzo omonimo di Victoria Mas,...

George Romero, il regista che aveva lanciato il genere zombie con il suo iconico film uscito nel 1968, La Notte dei Morti Viventi, ci ha lasciato oggi all’età di 77 anni. La conferma della morte del regista è arrivata da Variety. George Romero è deceduto nel sonno: il regista, ormai da molto tempo, conduceva la sua battaglia contro un cancro ai polmoni che, purtroppo, alla fine ha avuto la meglio.

Il regista, nonostante l’età e la malattia, era ancora molto attivo nel mondo del cinema. Stava infatti preparando un nuovo zombie movie, Road of the Deadla cui regia sarebbe stata affidata a Matt Birman. 

La Notte dei Morti Viventi lo ha lanciato nell’olimpo delle icone del cinema, lanciando un genere che non smette, oggi più che mai, di avere successo e di coinvolgere il pubblico. Tra gli altri film diretti dallo storico regista ricordiamo There’s Always Vanilla del 1971, La città verrà distrutta all’alba del 1973, Zombi (The Dawn of the Dead) e Survival of the Dead – L’isola dei sopravvissuti, il suo ultimo film da regista (2009).

Romero, camaleontico e versatile, nel corso della sua carriera si è costantemente messo alla prova, facendo il regista, lo sceneggiatore, passando dal montaggio e dalla recitazione. Nato nel Bronx da padre cubano e madre lituana, aveva iniziato la sua carriera girando spot pubblicitari e, passo dopo passo, è diventato l’icona che conosciamo, il regista che oggi , con la sua morte, lascia un vuoto immenso a Hollywood. Lascia la moglie e due figli, ai quali va il pensiero della nostra redazione.

Ultime notizie

Emily in Paris 2: le nuove immagini della serie celebrano il mondo del cibo e della moda

Emily in Paris 2 non ha ancora una data di uscita ufficiale Emily in Paris è la recente serie televisiva...

Articoli correlati