Adam Driver non è ansioso di ripetere la sua esperienza al Comic-Con

L'attore Adam Driver ha affermato, durante una puntata del Graham Norton Show, che non parteciperà mai più al Comic-Con. "Non sono ansioso di tornarci".

Adam Driver si è espresso sulla sua esperienza al San Diego Comic-Con del 2015 in termini non troppo positivi

L’attore americano ha condiviso il suo ricordo dell’evento al Graham Norton Show. Durante il tour promozionale per il film del 2016 Star Wars: Il Risveglio della ForzaDriver si trovò ospite della grande convention internazionale di San Diego. Purtroppo, ricorda, “non era al corrente delle regole” per le star, come ad esempio essere in incognito. “Sono arrivato in hotel alle due del mattino” – ha raccontato Driver –“Volevo un caffè e quindi mi sono detto: vado a prenderlo al bar dell’hotel”. Ma prima di potersi muovere, l’interprete di Kylo Ren è stato fermato con un perentorio “No, non puoi andare a prendere un caffè al bar dell’hotel”. Insomma, dietro la presenza degli attori c’è una grande segretezza che Adam Driver ignorava del tutto. Come se non fosse abbastanza, all’attore è stato suggerito di indossare una maschera per uscire.

Driver ha continuato il racconto, sottolineando che tutti quegli sforzi per mantenere sconosciuta la sua identità erano stati perfettamente inutili. I fan di Star Wars, infatti, si erano già affollati sotto l’hotel in cui le star alloggiavano. Probabilmente, gran parte del pubblico già era a conoscenza della location dove avrebbero pernottato gli ospiti. La storia si fa ancora più “creepy”, a detta di Adam Driver, quando aprendo la finestra per prendere una boccata d’aria ha sentito una band intonare il tema di Star Wars a ripetizione. A sua detta, il Comic-Con in sé non era “male”, ma è un’esperienza che la star “non è ansiosa di ripetere”. Infatti, quando il presentatore Graham Norton ha chiesto all’attore se avrebbe partecipato nuovamente al San Diego Comic-Con, la candida riposta di Adam Driver è stata un secco e asciutto: “No“.

Vedremo presto Adam Driver sugli schermi con il biopic House of Gucci, in compagnia di Lady Gaga. Il film, secondo le prime voci di corridoio, si prospetta molto divisivo.

Leggi anche House of Gucci: le prime opinioni lo definiscono “elettrizzante” e “caotico”

Articoli correlati