Alien Disney, Cinematographe

Le recenti notizie che vi abbiamo riportato darebbero addirittura per concluso quello che potremmo definire come l’accordo più grande degli ultimi 10 anni. Disney infatti sembra essersi accaparrata non solo i diritti dei futuri film Marvel che erano “parcheggiati” in quel di FOX da diverso tempo, ma addirittura il controllo sulle prossime release cinematografiche, le reti TV FX e National Geographic e l’acquisizione del 39% del pacchetto azionario del gruppo SKY PLC. A questo va aggiunto l’aumento delle quote al 60% del controllo della piattaforma streaming di Hulu.

Questo panorama così esteso ed intrigato non può che essere terribilmente interessante soprattutto per quanto riguarda il comparto cinema di 20th Century Fox. Una delle proprietà sicuramente più succulente dello studio in via di acquisizione è certamente il franchise di Alien, recentemente “rivisto” in sala con Alien: Covenant di Ridley Scott. In questa fase di acquisizione ovviamente nulla è dato per certo, ma molti fan si stanno chiedendo cosa ne sarà del franchise dello Xenomorfo. Vedremo dei facehugger giocare amichevolmente con Topolino? Forse no!

Uno degli scenari plausibili potrebbe tuttavia essere quanto già accaduto con LucasFilm e Star Wars. La saga sembrava essere ormai sull’orlo “dell’estinzione” ma con l’acquisizione di Disney sono riprese incessantemente le produzioni di nuovi film, spin-off (le antologie su Han Solo, Boba Fett) e prequel che hanno portato nelle casse Disney incassi davvero da capogiro.

Dopo l’uscita di Alien: Covenant, 20th Century Fox si è presa “una pausa di riflessione” sul futuro del franchise, riportato in vita da Scott nel 2011 con Prometheus. Gli incassi dell’ultimo film con Michael Fassbender tuttavia sono stati discreti, ma non soddisfacenti per la distribuzione. Ridley Scott dapprima era convinto che il nuovo franchise avrebbe avuto altri 6 film, nelle interviste successive, secondo quanto dichiarato dallo stesso Scott, il numero di sequel di Alien: Covenant è addirittura sceso a 2 e ora, vista la situazione, non è sicuro nemmeno un nuovo film.

L’accordo Disney-FOX potrebbe sortire un effetto “ringiovanente” per il franchise di Alien. Non solo potrebbero arrivare altri 2 film, due sequel di Alien: Covenant, ma potrebbe addirittura esserci spazio per il noto Alien 5 di Neill Blomkamp, progetto accantonato dalla stessa FOX per lasciare spazio alla creatività di Ridley Scott.

Insomma finora stiamo ovviamente parlando di supposizioni, ma nessuno di noi è convinto che “la bestia abbia quasi esaurito le batterie“, come ha dichiarato lo stesso Scott. Staremo a vedere.

[amazon_link asins=’B0719VYRD8,B071RXSZMV,B00MD2YACM,B06Y2XLQCG’ template=’CopyOf-ProductCarousel’ store=’pluginwordpress03-21′ marketplace=’IT’ link_id=’83853572-dffb-11e7-9b56-81db68e3700b’]

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto