A Quiet Place II: il set ha messo in crisi il matrimonio di Blunt-Krasinski

Il regista e sceneggiatore John Krasinski ha divulgato un divertente racconto che riguarda le riprese sul set di A quiet Place II...

Per girare A Quiet Place II John Krasinski ha messo il suo matrimonio a repentaglio

In A Quiet Place Part II Emily Blunt interpreta il personaggio principale del film. Nel sequel horror infatti il personaggio di John Krasinski (sempre in cabina regia) non c’è più e ora tutto è sulle spalle della mamma della famiglia Abbott, che dovrà fare di tutto per tenere i bambini in vita e al sicuro dai mostri che sentono il minimo rumore. Proprio per questo nel sequel il personaggio della Blunt ha moltissime scene action, ciò significa che durante le riprese l’attrice ha dovuto affrontare molti stuntwork impegnativi. Parlando con CinemaBlend, John Krasinski ha rivelato che una delle acrobazie che vedremo nel film era abbastanza pericolosa per Emily Blunt, che come sappiamo nella vita reale è anche sua moglie. Una scena talmente rischiosa da poter mettere in pericolo anche il loro legame coniugale.

L’acrobazia di Emily è così reale“, ha affermato Krasinski riferendosi ad una delle scene che si vedono anche nel trailer di A Quiet Place II, “Penso di aver messo il mio matrimonio a repentaglio quando l’ho messa in macchina. È vero. Come quando le ho spieganto sul set tutto ciò che stava per succedere e ho detto: “Dunque, colpirai questo stuntman e quell’auto cadrà a tre metri da te e poi questo autobus correrà effettivamente a 40 miglia all’ora. A quel punto la sua faccia fece una smorfia strana e se ne andò”. Evidentemente le parole “Quello è un vero autobus e quell’auto colpisce quell’auto e tutto ciò è totalmente reale” avranno decisamente spaventato Emily Blunt e non è certo da biasimare. Eppure scene di questo tipo fanno salire l’adrenalina e siamo certi che il lavoro  eccellente fatto dalla coppia Krasinski-Blunt sul set del film abbia fatto superare anche un momento come questo.

 

Fonte: ComicBook

Articoli correlati