Élite 4: spiegazione del finale della serie Netflix

Il finale della quarta stagione di Élite si conclude tra omicidi, addii romantici e colpi di scena. Ecco la spiegazione dell’ultimo episodio del teen drama spagnolo.

élite cinematographe.it

Della reiterazione delle stesse dinamiche e dell’effetto déjà-vu che frenava le aspettative riposte sulla quarta stagione di Élite, ne avevamo già parlato nella nostra recensione. Eppure, come la serie creata da Carlos Montero e Darío Madrona insegna, è il finale il vero teatro per il colpo di scena conclusivo, giocando su sconvolgimenti e intavolando già i presupposti narrativi per la prossima stagione.

Tra nuovi arrivi e volti noti a Las Encinas

élite cinematographe.it

In questa, disponibile su Netflix dal 18 giugno e presentata da quattro corti di into dal titolo Elite – Storie Brevi, gli autori hanno introdotto a Las Encinas il nuovo preside ed ex CEO di un’azienda multimilionaria, Benjamín (Diego Martin) accanto ai suoi tre figli: Ari (Carla Díaz); il mezzano Patrick (Manu Rios), e la più piccola Mencía (Martina Cariddi). Oltre al nucleo famigliare pronto a scompaginare i già precari equilibri dei suoi studenti, gli autori aggiungono nel gruppo anche il principe Philippe (Pol Granch), membro di una famiglia reale e pronto assieme agli altri a dare il via a quel mix di dramma e scandalo che ha reso Élite il teen drama spagnolo più stuzzicante della piattaforma americana.

Élite stagione 4: la spiegazione del finale

élite cinematographe.it

Il finale della quarta stagione si svolge durante la notte di Capodanno, in una festa al Lake Club organizzata da Philippe. Ari, che al momento dei fatti che andranno a dispiegarsi si trova in un triangolo amoroso con Samuel e Guzmán, viene quasi picchiata a morte da Armando, l’uomo che ha plagiato e pagato Mencía per andare a letto con lui, in più ricattandola. Dopo aver visto aggredire quest’ultima sul molo, Ari lo affronta e cerca di chiamare il padre per smascherarlo, finché Guzmán non riesce a fermarlo.

Armando dunque scappa e Ari chiede a quest’ultimo di seguirlo, per poi trovare Armando in una rimessa per barche dove spara con una pistola lanciarazzi, uccidendolo in un colpo. Aiutato da Rebeka e Samuel, il ragazzo si disfa del cadavere, mentre Ari cercando di rialzarsi da sola, cade nel lago rischiando l’annegamento. Per fortuna riesce a sopravvivere grazie ai soccorsi, ma non sa che Armando è morto.

Guzmán decide di porre fina alla sua relazione con Ari, accorgendosi del sentimento di lei per Samuel e della chimica innegabile fra i due. Guzmán allora, per scongiurare ogni possibile ripercussione giudiziaria dell’omicidio, lascia per sempre Las Encinas, lasciando molto probabilmente anche l’intera serie. Con Guzmán ormai fuori dai giochi, Samuel proverà a uscire ufficialmente con Ari nella quinta stagione?

Addii romantici e cadaveri nel finale di stagione di Élite 4

élite cinematographe.it

Il triangolo Patrick-Ander-Omar finisce per spezzarsi. Dopo aver fatto sesso con entrambi, alla rottura di Ander e Omar, Patrick cerca di uscire (non riuscendoci) prima con uno, interessato solo ad una relazione di letto; e poi con l’altro, ancora innamorato dell’altra metà. Giurandosi amore eterno e dandosi la possibilità di una seconda chance, Ander saluta Omar e parte con Guzmán. La sera di Capodanno Patrick, finisce per incontrare uno sconosciuto.

Mencia e Rebeka invece scappano di nuovo al Lake Club, raccontando al padre e a Patrick cosa è successo davvero con Armando, con Ari al suo fianco. Di Cayetana invece, addetta alle pulizie di Las Encinas, sappiamo che dopo essersi innamorata di Philippe, le cose tra di loro prendono una svolta inaspettata quando scopre di essere stata filmata proprio da Philippe mentre i due facevano sesso. Dopo che l’ha aggredita sessualmente, Philippe chiede scusa prima a lei e poi a Elodie, la ragazza che ha aggredito in precedenza. Cayetana inoltre rifiuta l’offerta di denaro della madre del principino con lo scopo di farla rimanere con il figlio. Il suo ritorno nella prossima stagione non è ancora chiaro, bisognerò aspettare ancora un po’ per scoprirlo, e con lei tutti gli altri ragazzi di Élite.