Baby – Stagione 2 si farà? Ecco cosa sappiamo sulla serie tv Netflix

Cosa sappiamo sulla seconda stagione di di Baby? Ecco tutte le news e le supposizioni!

- Ultimo aggiornamento: 11 Gennaio 2019 17:13 - Tempo di lettura: 5 minuti

Baby, la serie tv prodotta da Fabula Pictures, basata sulle vicende reali delle “baby squillo” e ideata da Isabella Aguilar e Giacomo Durzi, è stata la prima serie tv italiana targata Netflix e approdata sul servizio legale di streaming con 6 episodi di circa 40 minuti ciascuno.
Scritta dal collettivo GRAMS (Antonio Le Fosse, Re Salvador, Eleonora Trucchi, Marco Raspanti e Giacomo Mazzariol) e diretta da Andrea De Sica e Anna Negri, la serie vede protagoniste le giovani Alice Pagani (che ha esordito con Loro di Paolo Sorrentino) e Benedetta Porcaroli (Sconnessi, Quanto basta) che vestono rispettivamente i panni di Ludovica e Chiara.

Leggi anche Alice Pagani si racconta da Loro a Baby: un corpo nudo è arte

6. La trama della prima stagione di Baby e dove siamo rimasti

La serie tv Netflix è ambientata a Roma ed esattamente nel quartiere Parioli. I protagonisti vivono in famiglie facoltose, spesso problematiche (separazioni in casa, madri che sembrano essere sorelle, famiglie allargate); hanno tutti i comfort del caso (autista, macchinina personale, vestiti firmati, domestica) e i loro pargoli frequentano chiaramente istituti privati. Tutta la trama corre infatti sulle vicende degli alunni del liceo Collodi e sulla loro vita fuori e dentro le mura scolastiche.
La serie tv Baby è liberamente ispirata allo scandalo della prostituzione minorile (balzano all’attenzione dei media nel 2014), ma fugge dai dettagli di quell’episodio reale per parlarci di adolescenti con i loro piccoli e grandi problemi e con le trasgressioni dettate dalla loro età e dalla loro sete d’amore. Al centro dell’attenzione Chiara e Ludovica: due ragazze apparentemente diverse ma che si troveranno a condividere alcune avventure e a finire in giri poco raccomandabili.

5. Ma cosa è successo nell’ultimo episodio di Baby?

Nella sesta puntata Ludovica e Damiano si trovano a scontare le conseguenze dell’incidente per cui Saverio è finito in coma. A guidare in quell’occasione era Damiano, che ha causato l’incidente per evitare che Ludo venisse violentata da Saverio. Immediatamente dopo l’accaduto Fiore decide di prendersi la colpa e di coprire i due ragazzi, ricattando però Damiano il quale, incolpato ingiustamente per la morte di Saverio, dovrà adesso sottostare agli ordini di Fiore.
Nel mentre Chiara svela a Ludovica di aver rubato il telefono di Saverio (in cui si trovano tutte le loro conversazioni) a Fiore. Le due ragazze si battibeccano un po’, salvo poi riappacificarsi nel momento in cui Chiara capisce come sono andate realmente le cose.
Inoltre la “conquista” del cellulare di Saverio e quindi dei contatti farà prendere alle due protagoniste la decisione di occuparsi loro stesse dei clienti.
Nell’ultimo episodio abbiamo anche una palese solidificazione del rapporto tra le due protagoniste, mentre si sfalda quello tra Camilla e Chiara, che decide anche di non partire più per gli Stati Uniti. Tra le cose più calienti che accadono in quest’ultimo episodio la notte di passione tra Monica (Claudia Pandolfi) e il suo alunno Niccolò (Lorenzo Zurzolo). Sempre sul fronte amoroso, Damiano lascia Camilla e Ludovica taglia i rapporti con Fiori, accusandolo di non averla difesa (per ripicca, lui le chiede indietro i 6 mila euro che le aveva dato per la retta scolastica).

Leggi anche Chi è Benedetta Porcaroli? Carriera, vita privata e curiosità sull’attrice

Infine, anche per Damiano c’è aria di cambiamento: il ragazzo vuole lasciare il quartiere della Roma bene e anche il Collodi per ritornare nella zona più popolare della Capitale, nella quale si trova più a suo agio. Il padre, ambasciatore libanese a Roma, cerca chiaramente di distoglierlo, ma a quanto pare non ci riesce.

4. Baby: pregi e difetti in breve

In tanti hanno lodato la regia e la colonna sonora della serie tv ispirata a fatti reali che però, purtroppo, non arriva a soddisfare pienamente il gusto della critica e del pubblico, mettendo sul piatto personaggi stereotipati e una trama fin troppo semplice. Tuttavia, c’è chi ha apprezzato questo prodotto, divorandolo in breve tempo e amando le performance dei giovani interpreti tra cui spiccano volti nuovi ma anche star ormai affermate nel panorama tv italiano.

3. Ci sarà una seconda stagione della serie tv Netflix e di cosa parlerà Baby 2?

L’ipotesi di una seconda stagione deriva da diversi fattori, ma soprattutto dall’apprezzamento degli utenti. Se i numeri soddisfano i canoni della produzione, allora può darsi che vedremo una nuova stagione della serie. Ma di cosa potrebbe parlare? Come dicevamo, Baby è ambientata in un liceo di Roma (quartiere Parioli) e vede i protagonisti alle prese con le loro scelte future (Camilla, per esempio, interpretata da Chabeli Sastre Gonzalez, andrà a studiare a New York), quindi potrebbe darsi che la serie ci porterà anche fuori, almeno in parte, dall’ambiente liceale.
Altre cose che possono trovare seguito in una possibile seconda stagione sono senza dubbio i rapporti personali, come l’amicizia tra Chiara e Ludovica o la storia d’amore nascente tra Chiara e Damiano (Riccardo Mandolini), a cui si legano anche le questioni di malaffare derivate dalla presa del potere da parte di Fiore (Giuseppe Maggio). Resta poi in sospeso il rapporto tra l’insegnante di educazione fisica Monica (Claudia Pandolfi) e il suo alunno Niccolò (Lorenzo Zurzolo) e quindi quello tra Monica e il marito (padre di Damiano)

Insomma, diciamo che in linea di massima tutte le storie narrate in Baby potrebbero avere una prosecuzione e magari potrebbero coinvolgere più a fondo altri personaggi rimasti un po’ in disparte, come quello di Mirko Trovato.

2. Baby 2: chi vedremo nel cast?

Vedi qui le interviste video e scopri cosa si ha svelato il cast di Baby

Certamente ci si aspetta il ritorno di Alice Pagani e Benedetta Porcaroli, essendo le protagoniste della serie. Visto che Camilla va via dall’Italia Chabeli Sastre Gonzalez potrebbe anche non apparire o essere vista di rado, mentre si attende conferma da Brando Pacitto (Fabio Fedeli, il figlio del preside) e Riccardo Mandolini (Damiano Younes). Di certo il personaggio di Saverio (Paolo Calabresi) non potrà tornare in una seconda stagione di Baby, visto che che morto alla fine della prima.

1. Baby 2 si farà e se si, quando uscirà su Netflix?

Detto questo, non ci sono ancora conferme circa una seconda stagione di Baby. Sappiamo bene che tutto dipende dall’apprezzamento degli utenti e anche che di solito i teen drama vengono apprezzati sul servizio streaming di Netflix.
In merito a una data d’uscita, chiaramente non si sa ancora quando potrebbero essere messi online i nuovi episodi e quanti saranno, può darsi che si replichi con altri 6 episodi (come è stato per la prima stagione) e che anche il periodo di lancio coincida (Baby è uscita il 30 novembre del 2018, la nuova stagione potrebbe arrivare nello stesso periodo nel 2019?).

Leggi anche Baby in chiave food and drink: Moscow Mule e Falafel