Dwayne Johnson vorrebbe realizzare un crossover Marvel\DC

Dwayne Johnson sarà il protagonista di Black Adam, in uscita nel 2022.

Dwayne Johnson ha già in mente gli altri due attori che vorrebbe coinvolgere nel progetto

Amici, rivali, spettatori accumunati da un’unica passione. I fan della Marvel o della DC si sono spesso schierati su opinioni contrastanti e inconciliabili, anche a causa del diverso approccio che le due case del fumetto hanno da sempre avuto. Ma su un punto sono sempre stati d’accordo, ovvero sulla realizzazione di un crossover fra i due mondi anche al cinema. Di questa idea, negli anni, sono stati anche tantissimi interpreti dei vari cinecomic. L’ultimo è Dwayne Johnson, che arriverà sui grandi schermi con Black Adam nel 2022.

The Rock ha recentemente diviso il set di Red Notice con la star DC Gal GadotWonder Woman – e con Ryan Reynolds – Deadpool nel MCU. Intervistato sul red carpet della première mondiale del film, ha dichiarato che potrebbero essere proprio loro tre a dar vita al crossover tanto atteso. Sicuramente, in un futuro, almeno l’incontro fra Wonder Woman e Black Adam risulta molto probabile.

Prima di Johnson a parlare in maniera più concreta di un crossover è stato James Gunn, regista sia per la Marvel (la saga Guardiani della Galassia) sia per la DC (The Suicide Squad). In particolare ha proposto un progetto folle e audace: una pellicola con protagonisti Groot e Harley Quinn: “Sarebbe eccitante per me. E non solo ci ho pensato, ma ne ho anche parlato con i capi sia della Marvel che della DC, ma, sai, tutti sono aperti a tutto, ma se succederà mai qualcosa, chi lo sa? L’idea di poter portare Marvel e DC insieme in un film sarebbe davvero divertente per me. Sai, è qualcosa che tutti noi amiamo sognare. Se riusciremo a superare la diga, il muro di Berlino degli avvocati che dovremmo superare per far accadere qualcosa del genere, non lo so, ma sarebbe uno spasso”. Al momento, però, le proposte di Gunn e The Rock sono destinate a rimanere dei sogni.

Leggi anche Deadpool 3: Ryan Reynolds fornisce alcuni aggiornamenti

Articoli correlati