Raffaello - il principe delle arti - in 3D: le 10 opere d’arte da conoscere prima di vedere il film

Tra i 100 documentari selezionati per il Nastro d’Argento 2018 c’è anche il film d’arte Sky Raffaello – il Principe delle Arti 

Raffaello – il Principe delle Arti, il film prodotto da Sky, Musei Vaticani e Nexo Digital, in collaborazione con Magnitudo Film è stato ufficialmente inserito nella lista dei candidati ai Nastri d’Argento nella categoria Cinema, Spettacolo e Arte. Vi ricordiamo che il film è uscito nelle sale cinematografiche italiane lo scorso anno, il 3,4 e 5 aprile 2017 ed è stata la prima trasposizione cinematografica realizzata su Raffaello.

Si tratta di titoli che riguardano oltre al ‘Cinema del reale’ anche la memoria dello Spettacolo e sempre di più la contaminazione tra realtà e narrazione di fiction, conferma di un’attenzione crescente del pubblico e degli autori – hanno sottolineato i giornalisti cinematografici relativamente alla selezione – per una declinazione diversa e più eterogenea del racconto cinematografico.

Un’altra grande soddisfazione per il Cinema d’Arte Sky che esordirà tra pochi giorni (il 19 febbraio) con il nuovo film su Caravaggio dal titolo Caravaggio – L’Anima e il Sangue che vedrà la partecipazione speciale di Manuel Agnelli in una mirabile interpretazione della voce dell’io caravaggesco. I finalisti dei Nastri d’Argento 2018 saranno annunciati tra pochi giorni e i premi saranno consegnati il primo Marzo a Roma, nel nuovo spazio WEGIL che accoglierà la cerimonia di premiazione. La selezione dei film e documentari è a cura di Maurizio di Rienzo con il nuovo Direttivo Sngci composto da Laura Delli Colli (il Presidente), Fulvia Caprara (il Vicepresidente) Oscar Cosulich, Paolo Sommaruga e Stefania Ulivi.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto