piazza vittorio abel ferrara venezia 74

Dopo aver portato in competizione nel 2014 Pasolini, Abel Ferrara torna a Venezia con Piazza Vittorio, sua ultima fatica, che stavolta sarà presentata al Lido fuori concorso.

Con Piazza Vittorio, il regista nato nel Bronx ci porta nel cuore di Roma, fra la Stazione di Termini e il Colosseo, dove la famosa piazza è diventata simbolo della mescolanza di etnie. Abel Ferrara ci accompagna in quella che è diventato il quartiere che ospita moltissimi artisti, fra cui lo stesso cineasta, che ritrae i colori delle tante culture che si incontrano così come la difficile convivenza fra queste.

Il documentario, montato da Fabio Nunziata, è una produzione Enjoy Movies di Andrea De Liberato, che ha anche in cantiere Walking to Paris di Peter Greenaway e in pre-produzione Labirintus, diretto da Joe Dante.

La proiezione ufficiale di Piazza Vittorio avrà luogo a Venezia 74 nella giornata di venerdì 8 settembre alle 14:30 presso la Sala Grande del Palazzo del Cinema.

Alla produzione di Piazza Vittorio ha anche partecipato da Manfredi Saavedra, al fianco di Andrea De Liberato. Quest’ultimo ha recentemente co-prodotto Spaghetti Story di Ciro De Caro e Bagnoli Jungle di Antonio Capuano.

Nella sua lunga carriera, Abel Ferrara ha partecipato ai festival cinematografici più importanti al mondo. Il regista ha anche conquistato il Ciak di Corallo alla carriera all’Ischia Film Festival e il Pardo d’onore al Festival di Locarno.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto