Golden Globes: online il discorso di Joaquin Phoenix senza censure

Joaquin Phoenix con il suo discorso alla cerimonia di premiazione dei Golden Globes ha costretto i responsabili della censura a modificare il sonoro della messa in onda.

Il discorso di Joaquin Phoenix, migliore attore drammatico con Joker, ha scatenato le censure dei Golden Globes.

I fan di Joker sono stati assolutamente entusiasti della grande vittoria di Joaquin Phoenix come miglior attore ai Golden Globes. Probabilmente, hanno avuto difficoltà a sentirlo a causa delle censure della trasmissione televisiva. Una versione del discorso senza tutta la censura è stata però condivisa su Twitter. Gli spettatori dei Golden Globes sui social e non si sono lasciati sfuggire una sincera dimostrazione di apprezzamento per tutti gli altri attori nominati e per la convinzione di cui Phoenix ha brillato. Adam Driver, altro favorito della vigilia, non è sembrato troppo deluso dalla premiazione finale, per quel che vale. Ci sono però alcuni membri del fandom di Joker che sono più che un po’ contrariati che il film non abbia portato a casa il Golden Globes come miglior regista per Todd Phillips. Le vittorie che ha ottenuto il film, tuttavia, non dovrebbero sorprendere nessuno, perché ci sono stati dei premi assegnati in precedenza che avevano già preparato la strada a Joker nelle categorie in cui ha trionfato.

Ecco alcuni momenti che hanno fatto preoccupare un po’ i responsabili della censura: “Sappiamo tutti che non c’è nessuna f****** competizione tra di noi”, ha detto Phoenix. “Sono il vostro f*****o studente”. Non riesco a credere al bellissimo e ipnotico lavoro ipnotico che avete fatto quest’anno, ma mi sento davvero onorato di essere stato menzionato insieme a voi”. Ha anche detto: “Contrariamente a quanto si crede, non voglio scuotere la barca, ma la barca è stata f******** scossa”.

Articoli correlati