American Society of Cinematographers Cold War Cinematographe.it

Due film in lingua straniera in bianco e nero sono stati nominati come la miglior opera del 2018 dall’American Society of Cinematographers

Lunedì 7 gennaio, l’American Society of Cinematographers ha annunciato una lista di nomination che includono Alfonso Cuarón per Roma e Lukasz Zal per Cold War.

Gli altri tre nominati nella sezione cinematografica della American Society of Cinematographers (ASC) sono stati Matthew Libatique per A Star Il Born, Robbie Ryan per La Favorita e Linus Sandgren per First Man.

Tra i nomi mancanti c’era James Laxton per Se la strada potesse parlare e Rachel Morrison per Black Panther entrambi considerati forti candidati all’Oscar nella categoria miglior fotografia. L’anno scorso, la Morrison è stata la prima donna ad essere stata nominata nella categoria dei lungometraggi dalla American Society of Cinematographers, e poi la prima ad essere nominata per l’Oscar alla miglior fotografia .

Il Premio Spotlight, che va a film che potrebbero non ricevere un’ ampia diffusione nelle sale, è andato a Joshua James Richards per The Rider, Giorgi Shvelidze per Namme e Frank van den Eeden per Girl. Gli ultimi due film sono i candidati all’Oscar al miglior film straniero per la Georgia e Belgio, rispettivamente.

Nelle categorie televisive, le nomination sono andate ai direttori della fotografia di The Man in the High Castle, The Crown, Homeland, Peaky Blinders e due diversi episodi di The Handmaid’s Tale per la televisione non commerciale, e Timeless, Beyond, Yellowstone, Gotham e Damnation per la televisione commerciale.

I vincitori saranno annunciati al 33 ° Annual ASC Outstanding Achievement Awards, che si svolgerà il 9 febbraio al Ray Dolby Ballroom di Hollywood & Highland e celebrerà anche il 100° anniversario dell’American Society of Cinematographers. Di seguito la lista completa delle nomination:

Theatrical Release
Alfonso Cuarón per Roma
Matthew Libatique, ASC  per A Star is Born
Robbie Ryan, BSC, ISC per La Favorita
Linus Sandgren, ASC, FSF  per First Man
Łukasz Żal, PSC per Cold War

Spotlight Award
Joshua James Richards per The Rider
Giorgi Shvelidze per Namme
Frank van den Eeden, NSC, SBC per Girl

Episode of a Series for Non-Commercial Television
Gonzalo Amat per The Man in the High Castle: Jahr Null
Adriano Goldman, ASC, ABC per The Crown: Beryl
David Klein, ASC per Homeland: Paean to the People
Colin Watkinson, ASC per The Handmaid’s Tale: The Word
Cathal Watters, ISC per Peaky Blinders: The Company
Zoë White, ACS per The Handmaid’s Tale: Holly

Episode of a Series for Commercial Television
Nathaniel Goodman, ASC per Timeless: The King of the Delta Blues
Jon Joffin, ASC per Beyond: Two Zero One
Ben Richardson per Yellowstone: Daybreak
David Stockton, ASC per Gotham: A Dark Knight: Queen Takes Knight
Thomas Yatsko, ASC per Damnation: A Different Species

Motion Picture, Miniseries, or Pilot Made for Television
James Friend, BSC per Patrick Melrose: Bad News
Mathias Herndl, AAC per Genius: Picasso: Chapter 1
Florian Hoffmeister, BSC per The Terror: Go for Broke
M. David Mullen, ASC per The Marvelous Mrs. Maisel (pilot)
Brendan Steacy, CSC per Alias Grace: Part 1

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

Scopri il nostro Shop Online