Indiana Jones – I predatori dell’arca perduta: cosa pensiamo della SteelBook 4K Ultra HD

La nostra recensione di una nuova versione Home Video di Indiana Jones – I predatori dell’arca perduta, disponibile da giugno 2022 nel formato 4K Ultra HD.

Dopo aver fatto il suo debutto al cinema nel 1981, I Predatori dell’Arca Perduta, primo capitolo della fortunata saga di Indiana Jones, creata da George Lucas e diretto da Steven Spielberg, arriva per la prima volta in 4K Ultra HD + Blu-Ray in un’edizione SteelBook fantastica in cui colori e suoni si amplificano a dismisura per regalare delle emozioni uniche.

Come i fan del franchise sapranno, I Predatori dell’Arca Perduta ci fa conoscere per la prima volta l’affascinante protagonista interpretato da Harrison Ford. Mettendo in pratica la sua immensa conoscenza della storia antica, l’esperienza sul campo, il coraggio che basta per avventurarsi in strane situazioni e una buona dose di ironia, Indiana Jones trasporta gli spettatori tra trappole esplosive, nazisti agguerriti e tesori nascosti. La missione da compiere in questo primo film della saga, insieme alla sua ex fiamma Marion Ravenwood (Karen Allen), è quella di trovare la mistica Arca dell’Alleanza.
Basato su una sceneggiatura di Lawrence Kasdan, il film gode della colonna sonora di John Williams e vede nel cast anche Paul Freeman, Ronald Lacey, John Rhys-Davies, Denholm Elliott, Alfred Molina, Wolf Kahler, Anthony Higgins e Pat Roach.

Una SteelBook pazzesca per I Predatori dell’Arca Perduta, con un poster che farà la felicità dei fan!

Come dicevamo in apertura, I Predatori dell’Arca Perduta è disponibile dal 9 giugno 2022 in edizione SteelBook grazie a Lucasfilm Ltd., Paramount Home Entertainment e Koch Media. Il packaging metallico richiama il poster originale, ritrae quindi il giovane Indiana al centro della copertina, con la sua inseparabile fedora sul capo, la frusta alla mano destra, la pistola agganciata alla cinta dei pantaloni, la camicia bianca che gli scopre leggermente il petto. Sui lati, ai margini della cover, i villain del film e, in basso a destra, il volto della sua amata. Ad abbellire l’immagine riprodotta sulla SteelBook un ingresso in pietra di epoche lontane e, sulla sinistra, un serpente attorcigliato che si erge al di sopra dell’immagine di Indiana e Marion legati insieme, indirizzando il morso avvelenato verso il braccio del protagonista il quale, come ricorderete, odia i serpenti!

All’interno, oltre al disco in 4K Ultra Hd e al Blu-Ray, un bel poster da collezione, ma il meglio è custodito certamente all’interno dei due dischi.
Trattandosi di una versione rimasterizzata, che già all’epoca della sua uscita godeva di un ottimo comparto tecnico, non c’è da stupirsi se l’avanzare del progresso tecnologico abbia donato a questa pellicola una luce nuova, migliorandola dal punto di vista grafico (grazie all’uso del Dolby Vision® e dell’HDR-10 p).
I colori sono più nitidi e definiti e i contrasti tra i primi e i secondi piani sono di gran lunga più netti. Il lavoro effettuato sui negativi originali della pellicola rende le scene del film più luminose, elimina i difetti di colore, senza tuttavia seppellire del tutto la matrice dell’opera: insomma, l’innovazione c’è e si vede ma quella fine granulosità che è la firma degli anni ’80 persiste e fa anche un po’ piacere. La si nota, ad esempio, nella resa degli effetti speciali, o in certe scene in notturna.
Nel complesso, la visione che ne scaturisce è la migliore vista finora, ritoccata quanto basta per regalarci le stesse emozioni di sempre, ma amplificate.

I Predatori dell’Arca Perduta: le migliorie e le sorprese di Indiana Jones nell’audio della versione 4K Ultra HD

Lo stesso si può dire per ciò che concerne il lato audio in Dolby Atmos (in lingua originale). La colonna sonora, i dialoghi e i suoni di sottofondo emergono con chiarezza, adornando mirabilmente la visione del film. Ad aggradare i fan, però, è senza dubbio la presenza del doppiaggio italiano originale del 1981 in Stereo 2.0, quello in cui Harrison Ford ha la voce di Michele Gammino. Nella versione in Dolby Digital 5.1, invece, a prestare la voce al protagonista è Pino Insegno.

In questa edizione non ci sono molti contenuti extra, eccezion fatta per la presenza di alcuni trailer.
È bene ricordare, però, che la Movie Collection di Indiana Jones contiene quasi sette ore di contenuti extra, oltre (ovviamente!) ai quattro film della saga di Indiana Jones.

Oltre alla StellBook de I Predatori dell’Arca Perduta sono in uscita anche quelle degli altri tre film del franchise: Indiana Jones e il Tempio Maledetto (in uscita il 28 luglio 2022), Indiana Jones e l’Ultima Crociata (in uscita il 25 agosto) e Indiana Jones e il Regno del Teschio di Cristallo (in arrivo il 22 settembre 2022).

Articoli correlati