Mission: Impossible 6

Il presidente della Skydance Media,  David Ellison, ha rivelato che Tom Cruise si è allenato duramente per Mission: Impossible 6, sesto adattamento del celebre franchise.

Mission: Impossible 6 – Tom Cruise si è allenato duramente per un anno

Ancora i dettagli della trama di Mission: Impossible 6 sono tenuti sotto chiave. Christopher McQuarrie, regista di Mission: Impossible – Rogue Nation, tornerà dietro la macchina da presa per il sesto capitolo. Mcquarrie ha svelato precedentemente che l’opening scene (ovvero la scena d’apertura) della pellicola, non mostrerà una prova acrobatica estremamente pericolosa, come accade normalmente. Al contrario, il film inizierà incentrandosi sul personaggio di Tom Cruise, Ethan Hunt, anche se Mission: Impossible 6 continuerà a includere un’altra prova epica, che sarà il pezzo forte del film.

Ellison ha parlato del sesto capitolo del franchise in occasione del SXSW ad Austin:

Siamo entusiasti. Chris è tornato, e ovviamente ha scritto e dirigerà la pellicola dopo Rogue Nation. Non possiamo essere più felici riguardo al personaggio che interpreterà Henry Cavill. Dopo Burj [Khalifa] pensavamo che fosse impossibile superare quella prova e poi Tom ha fatto un A380 per l’aereo. Ciò che Tom ha fatto per questo film, penso superi di gran lunga tutte le altre prove precedenti. È assolutamente incredibile, si è allenato per un anno. Credo che sia la cosa più impressionante e incredibile che Tom abbia mai fatto in un film. Ha lavorato sodo fin da quando Rogue Nation è uscito nelle sale. Sarà strabiliante“.

Ellison, inoltre, ha confermato che le riprese della pellicola inizieranno il 10 Aprile, e dureranno per circa 100 giorni, tra Londra, Parigi e la Nuova Zelanda.

[Totale: 1 ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here