BAFTA Speciale Mel Brooks: 5 cose che (forse) non sapete sul regista di Frankenstein Junior

Mel Brooks è stato nominato destinatario di quest’anno del British Academy of Film and Television Arts’ Fellowship. L’attore, regista e produttore riceverà il premio dal principe William, duca di Cambridge e presidente del BAFTA, ai British Academy Film Awards, che si svolgeranno presso la Royal Albert Hall di Londra domenica prossima, 12 febbraio 2017.

“Mel Brooks è un regista davvero unico e poliedrico. Siamo assolutamente entusiasti nell’assegnargli il Fellowship “, ha detto Amanda Berry, amministratore delegato dei BAFTA.

Il BAFTA Fellowship è la più alta onorificenza dell’organizzazione. È un riconoscimento destinato a chi ha offerto un contributo eccezionale nel cinema, in televisione o nei giochi. Destinatari recenti includono Terry Gilliam, Vanessa Redgrave, Christopher Lee, Martin Scorsese, Alan Parker, Mike Leigh e premiato l’anno scorso Sidney Poitier.

“Io non sono sopraffatto, ma sono sicuramente sommerso da questo singolare onore”, ha detto Brooks. “Essere incluso tra questi talenti iconici è assolutamente umiliante. Aver scelto me per il Fellowship 2017 credo sia stata una decisione stranamente sorprendente da parte dei BAFTA ma in ultima analisi saggia “.

Mel Brooks è stato nominato ai BAFTA per la miglior sceneggiatura nel 1974, per il suo film Mezzogiorno e mezzo di fuoco, ma alla fine il premio andò a Robert Towne per Chinatown e L’ultima corvè. Aveva precedente vinto un premio BAFTA nel 1964 per il suo cortometraggio animato di soli tre minuti, Il Critico.

Anche compositore, cantautore, e creatore dello spettacolo Per favore, non toccate le vecchiette, Brooks è una delle sole 12 persone nella storia ad aver vinto un Emmy, un Grammy, un Oscar e un Tony Award.

[Totale: 0 ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here