x-men apocalisse

A partire da venerdì 14 e fino a domenica 23 aprile, Sky Cinema Hits HD (canale 304) si trasformerà in Sky Cinema X-Men HD, un canale interamente dedicato ai supereroi Marvel Comics, con in programma tutti i capitoli della saga basata sui fumetti creati da Stan Lee e Jack Kirby.  Il primo film sarà X-Men: Apocalisse, trasmesso in prima TV assoluta venerdì 14 aprile alle 21.15 su Sky Cinema Uno HD e Sky 3D e alle 21.45 su Sky Cinema X-Men.

Apocalisse, il primo e più potente mutante dell’universo Marvel degli X-Men, dopo essersi risvegliato dopo migliaia di anni, ingaggia un gruppo di potenti mutanti, tra cui un avvilito Magneto (Michael Fassbender), con l’intento di purificare l’umanità e creare un nuovo ordine dell’universo. Raven (Jennifer Lawrence), grazie all’aiuto del Professore X (James McAvoy), dovrà guidare un gruppo di giovani X-Men per salvare il genere umano dalla distruzione totale.

Sky Cinema X-Men HD: tutti i film dedicati ai supereroi Marvel Comics

Sabato 15 aprile alle 21.15 vedremo invece X-Men, il primo capitolo diretto da Bryan Singer (I soliti sospetti) che narra le vicende di Wolverine (Hugh Jackman) e Rogue (Anna Paquin), i mutanti coinvolti nel conflitto tra due gruppi con opinioni radicalmente opposte circa il tema dell’accettazione del mutante-tipo, guidati dal professor Xavier (Patrick Stewart) e da Magneto (Ian McKellen).

Nel sequel X-Men 2, in onda domenica 16 aprile alle 21.15, i due antagonisti di vecchia data devono riuscire a superare le loro opinioni opposte e collaborare nell’intento comune della sconfitta del leader militare William Stryker (Brian Cox), deciso a far scomparire per sempre i mutanti dal pianeta, mentre nel terzo atto, X-Men – Conflitto finale (in onda lunedì 17 aprile alle 21.15), Magneto dichiara guerra agli umani, mentre una società farmaceutica riesce a creare una sorta di soppressore del gene mutante.

Martedì 18 aprile alle 21.15 andrà in onda X-Men Le origini – Wolverine, il prequel spin-off della saga che racconta la storia di Wolverine, la sua relazione con il fratellastro Victor Creed (Liev Schreiber) e il suo ruolo all’interno della squadra governativa speciale creata da William Stryker. Le vicende di Wolverine vengono poi riprese anche in Wolverine – L’immortale (in onda mercoledì 19 aprile alle 21.15), secondo spin-off dedicato al  supereroe interpretato da Hugh Jackman.

Giovedì 20 aprile alle 21.15 sarò la volta dello spassoso Deadpool, con protagonista Ryan Reynolds nel  ruolo di Wade Wilson, un mercenario privo di scrupoli che viene trasformato in supereroe in conseguenze di un esperimento genetico.

X-Men – L’inizio (che verrà trasmesso venerdì 21 aprile alle 21.15) dà il via alla seconda trilogia dedicata ai mutanti: ambientato durante la crisi missilistica cubana nel 1962, il film si concentra sul rapporto tra Charles Xavier (James McAvoy) e Erik Lehnsherr (Michael Fassbender) e sull’origine dei rispettivi gruppi.

Si prosegue poi con X-Men – Giorni di un futuro passato, in onda sabato 22 aprile alle 21.15, trasmesso in versione “Rogue Cut” da domenica 16 aprile alle 14:20 con 16 minuti in più per dare spazio al personaggio di Rogue (Anna Paquin), tagliato nella versione cinematografica. Il regista Bryan Singer ha dichiarato in proposito:

“Questa non è solo un’edizione estesa di X-Men – Giorni di un futuro passato. È una versione alternativa del film”.

Il film si sviluppa su due assi temporali: uno ambientato nel futuro del 2024 con gli X-Men originali e l’altro negli anni ’70 con i protagonisti di X-Men – L’inizio.
Per finire, domenica 23 aprile alle 21.15 il ciclo si concluderà con X-Men: Apocalisse. 

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE