Manuale del Cinefilo: film al cinema dal 5 all’11 ottobre

Nuovo appuntamento con il Mandel Cinefilo, la rubrica in cui vi sveliamo tutte le nuove uscite della settimana, ossia i film al cinema dal 5 all’11 ottobre. Vi consigliamo inoltre gli abbinamenti sensoriali migliori per gustarvi al 100% ogni pellicola, dalla musica allo spuntino, fino alla scelta della compagnia migliore. Ci aspettano sette giorni di cinema molto interessanti, con molti nuovi film interessanti.
Iniziamo, quindi:

Ecco tutti nuovi film al cinema dal 5 all’11 ottobre

Manuale del CinefiloCominciamo da lunedì 5, quando potrete trovare nelle sale cinematografiche, solo per tre giorni, Nausicaa della Valle del vento, capolavoro d’animazione giapponese diretto nel 1984 da Hayao Miyazaki.
In seguito ad una disastrosa guerra, la Terra si è trasformata in una landa desolata e pericolosa, popolata da insetti giganteschi e funghi velenosi. Il “Mare della Putrefazione”, una foresta tossica, dilaga distruggendo tutto ciò che incontra sul proprio cammino mentre, nei pochi lembi di terra rimasti, sopravvivono piccole comunità umane, regni in costante lotta l’uno contro l’altro per espandere i propri domini. Uno di questi si trova nella Valle del vento, dove le brezze oceaniche impediscono al Mare della Putrefazione di avanzare ma, proprio per questo, è spesso preda di attacchi da parte di altri regni. Alle prese con l’ennesima minaccia, la Valle del Vento ha speranza di salvarsi solo grazie alla principessa Nausicaa, in grado di cavalcare il vento e di comunicare con i giganteschi insetti posti a guardia della foresta tossica.
CONSIGLIATO A… Gli estimatori del grande Maestro Miyazaki.
CON CHI VEDERLO? Gli amici amanti della fantascienza e dei mondi sconosciuti.
COSA MANGIARE? Un piatto a base di funghi (non velenosi, però!) sarà la soluzione ideale.
COSA BERE? Sakè giapponese.
LA COLONNA SONORA IDEALE? Imparare dal vento di Tiromancino.
[divider style=”solid” top=”20″ bottom=”20″]

Le restanti novità saranno programmate tutte a partire dalla giornata di giovedì 8 ottobre e ce ne sarà davvero per tutti i gusti.
Manuale del CinefiloCominciamo da Black Mass, gangster movie diretto da Scott Cooper e sicuramente tra i film più attesi della settimana.
Tratta da una storia vera, la pellicola si ambienta a Boston nel 1970 e ci mostra la singolare alleanza tra l’agente dell’FBI John Connolly e il gangster irlandese James “Whitey” Bulgar per eliminare il nemico comune rappresentato dalla mafia italiana. Grazie all’accordo, Whitey riuscì ad eludere la legge, consolidando la propria posizione e arrivando a diventare uno dei gangster più temuti e potenti di Boston.
Interpreti sono Johnny Depp, Joel Edgerton, Sienna Miller, Benedict Cumberbatch, Dakota Johnson, Rory Cochrane, Kevin Bacon.
CONSIGLIATO A…
Gli amanti dei gangster movie duri e puri.
CON CHI VEDERLO? Gli estimatori di Johnny Depp, che potranno rivederlo finalmente in un ruolo diverso.
COSA MANGIARE? Brownies al cioccolato, ricetta tipica di Boston.
COSA BERE? Un whiskey liscio.
LA COLONNA SONORA IDEALE? I’m shipping up to Boston dei Dropkick Murphys.
[divider style=”solid” top=”20″ bottom=”20″]

Manuale del CinefiloCi spostiamo nel campo dell’animazione con Hotel Transylvania 2, diretto da Genndy Tartakovsky.
Dopo averci conquistato nel primo film, il Conte Dracula e sua figlia Mavis sono pronti a tornare sul grande schermo con una nuova avventura, stavolta alle prese con un nuovo, misterioso, arrivato.
Oltre ai protagonisti, fanno ritorno al cinema anche tutti i comprimari apprezzati nel primo lungometraggio animato: i coniugi Frankenstein, i lupi mannari Wayne e Wanda, la mummia Murray e l’uomo invisibile Griffin.
I doppiatori originali sono Adam Sandler, Selena Gomez, Steve Buscemi mentre le voci italiane sono di Claudio Bisio e Cristiana Capotondi.
CONSIGLIATO A…
Tutti coloro che avevano adorato la prima avventura.
CON CHI VEDERLO? Con i bambini e con gli amici che non hanno paura di tornare piccoli al cinema.
COSA MANGIARE? Risotto alla zucca.
COSA BERE? Succo di ribes.
LA COLONNA SONORA IDEALE? Transylvania degli Iron Maiden.
[divider style=”solid” top=”20″ bottom=”20″]

Manuale del CinefiloCi trasferiamo nel mondo della musica, invece, con Janis, diretto da Amy Berg.
Il film documentario ripercorre le principali tappe della vita e della carriera dell’immortale icona della musica Janis Joplin. Sulle note dei più grandi successi della cantante, la pellicola ci mostra interviste esclusive a familiari, amici e rockstar che hanno conosciuto Janis, con l’obiettivo di mostrarci l’essenza della donna dietro il mito. L’intero film è narrato direttamente dalla cantante, attraverso le lettere che scrisse, negli anni, ad amici e parenti.
Il documentario è stato presentato Fuori Concorso all’ultimo Festival di Venezia.
CONSIGLIATO A… I grandi appassionati della cantante, curiosi di scoprire qualcosa in più sul loro mito.
CON CHI VEDERLO? Gli amici che amano i documentari biografici.
COSA MANGIARE? Un classico degli anni ’70: pennette alla vodka.
COSA BERE? Vodka.
LA COLONNA SONORA IDEALE? Piece of my heart di Janis Joplin.
[divider style=”solid” top=”20″ bottom=”20″]

Manuale del CinefiloCi tuffiamo, invece, nella commedia con lo spagnolo La vita è facile ad occhi chiusi, diretto da David Trueba.
Il film ci mostra l’avventura on the road attraverso la Spagna di un professore che usa le canzoni dei Beatles per insegnare l’inglese ai suoi allievi. Scoperto che John Lennon si trova in Andalusia per girare un film, decide di partire in macchina verso il sud per conoscere il suo mito. Lungo il tragitto incontrerà un ragazzo di 16 anni scappato di casa ed una ragazza di 21, anche lei in fuga da qualcosa. Tra i tre nascerà una profonda amicizia.
Tratto da una storia vera, il film è interpretato da Javier Càmara, Ramòn Fontserè, Natalia de Molina, Francesc Colomer, Jorge Sanz.
CONSIGLIATO A… Chi ama i film on the road e le pellicole che fanno riflettere attraverso il sorriso.
CON CHI VEDERLO? Gli amici alla ricerca di sè.
COSA MANGIARE? Naturalmente, Paella.
COSA BERE? Sangria.
LA COLONNA SONORA IDEALE? Come together dei Beatles.
[divider style=”solid” top=”20″ bottom=”20″]

Manuale del CinefiloProduzione inglese per il drammatico Life, diretto da Anton Corbjin.
Nel 1955 due giovani sul punto di dare una svolta alle rispettive carriere si incontrano e diventano amici. Si tratta di James Dean, il cui film La Valle dell’Eden sta per esordire nelle sale, ed il fotografo Dennis Stock.
Il film è interpretato da Robert Pattinson, Dane DeHaan, Joel Edgerton, Ben Kingsley, Alessandra Mastronardi, Kelly McCreary.
CONSIGLIATO A…
Gli intramontabili fan di James Dean.
CON CHI VEDERLO? Gli amici nostalgici degli anni ’50.
COSA MANGIARE? Un Hamburger per rituffarsi negli anni ’50.
COSA BERE? Un James Robert Dean Cocktail.
LA COLONNA SONORA IDEALE? James Dean degli Eagles.
[divider style=”solid” top=”20″ bottom=”20″]

Manuale del CinefiloUn’altra pellicola drammatica è Much Loved, diretto da Nabil Ayouch.
Coproduzione francomarocchina, il film ha per protagoniste quattro donne di Marrakech: Noha, Randa, Soukaina e Hlima. Le ragazze sono prostitute e le seguiamo nella loro vita notturna, fatta di umiliazioni ma anche di tenerezza e risate. Allegre ed emancipate nel loro “regno al femminile”, le quattro riescono a superare la violenza della società marocchina che, pur condannandole, le sfrutta.
Le interpreti sono Loubna Abidar, Asmaa Lazrak, Halima Karaouane, Sara Elhamdi Elalaoui.
CONSIGLIATO A…
Le donne e quanti vogliano esplorare la condizione femminile in realtà diverse dalla nostra.
CON CHI VEDERLO? Gli amici curiosi delle società straniere e lontane.
COSA MANGIARE? Cous Cous.
COSA BERE? Tè alla menta.
LA COLONNA SONORA IDEALE? Kashmir dei Led Zeppelin.
[divider style=”solid” top=”20″ bottom=”20″]

Manuale del cinefiloCi spostiamo in Italia, invece, con Poli Opposti, diretto da Max Croci.
Stefano Parisi e Claudia Torrisi sono due persone agli antipodi già a partire da lavoro che fanno: terapista di coppia lui, avvocato divorzista lei. Mentre Stefano dedica la vita a tenere unite le coppie in crisi, Claudia le separa e l’amore, nonostante sia l’oggetto dei loro lavori, non è tra le loro priorità sul piano personale. Eppure saranno costretti a rendersi conto che, a volte, è inutile cercare di opporsi alle leggi della fisica.
Il film è interpretato da Luca Argentero, Sarah Felberbraum, Giampaolo Morelli, Tommaso Ragno, Grazia Schiavo, Anna Safroncik.
CONSIGLIATO A…
Gli inguaribili romantici.
CON CHI VEDERLO? Chi è convinto che gli opposti si attraggano.
COSA MANGIARE? Una ricetta che unisce due sapori apparentemente antiteci: vitello tonnato.
COSA BERE? Rum e Pera.
LA COLONNA SONORA IDEALE? Due Destini di Tiromancino.
[divider style=”solid” top=”20″ bottom=”20″]

Manuale del cinefiloNon poteva mancare nemmeno questa settimana un horror: si tratta di Reversal – La fuga è solo l’inizio, diretto da José Manuel Cravioto.
Eve è stata tenuta prigioniera per molto tempo, incatenata ad un materasso sporco. Non ha però dimenticato la sua vita all’esterno e, sostenuta dai ricordi, riesce ad elaborare un piano per scappare e, una volta liberarsi, vendicarsi dei suoi aguzzini. Interpreti di questo thriller basato su paura e vendetta sono Tina Ivlev, Richard Tyson, Bianca Malinowski.
CONSIGLIATO A…
Chi ama i thriller ad alta tensione.
CON CHI VEDERLO? Gli amici che non temono di spaventarsi al cinema.
COSA MANGIARE? Tartare di carne.
COSA BERE? Bloody Mary.
LA COLONNA SONORA IDEALE? Hey Joe di Jimi Hendrix.
[divider style=”solid” top=”20″ bottom=”20″]

Manuale del cinefiloConcludiamo tornando al genere biografico con The Program, di Stephen Frears. L’acclamato regista inglese ci porta nella vita del campione di ciclismo Lance Armstrong. Ossessionato dal desiderio di vittoria, il campione è portato a mentire e tradire la fiducia di un’intera comunità.
La pellicola è interpretata da Ben Foster, Dustin Hoffman, Chris O’Dowd, Lee Pace, Jesse Plemons, Bryan Greenberg, Guillame Canet.
CONSIGLIATO A…
I fan o ex fan di Lance Armstrong.
CON CHI VEDERLO? Gli appassionati di cicliscmo o sport in genere.
COSA MANGIARE? Un cibo proteico come una bella bistecca.
COSA BERE? Un Energy drink.
LA COLONNA SONORA IDEALE? Coppi di Gino Paoli.

Articoli correlati