Manuale del Cinefilo: i film al cinema dal 12 al 18 ottobre

Siamo pronti ad una nuova settimana di cinema ricca di film al cinema e a proporvi, come al solito, tutte le novità dei prossimi sette giorni e a suggerirvi, per ogni pellicola, gli abbinamenti più adatti per gustarvi l’esperienza al 100%. Questa volta, inoltre, avrete un motivo in più per scegliere qualcuna delle nuove pellicole: durante la settimana entrante, infatti, si svolgerà Cinemadays, l’iniziativa per promuovere il cinema in tutta Italia. Dal 12 al 15 ottobre, infatti, tutti i biglietti acquistati nei cinema aderenti saranno venduti al prezzo promozionale di 3€.

Cominciamo, quindi: ecco a voi tutti i film al cinema dal 12 al 18 ottobre

Manuale del CinefiloCominciamo dalla giornata di mercoledì 14 ottobre, quando arriverà nelle sale Suburra, diretto da Stefano Sollima, già autore dell’acclamato Gomorra – La Serie.
Suburra, nell’antica Roma, era il quartiere dove potere e criminalità si incontravano. Dopo più di duemila anni, quel luogo esiste ancora: Roma, infatti, è ancora città di potere e illegalità. Il film si occupa di una enorme speculazione edilizia, per realizzare la quale si dimostra indispensabile l’aiuto del politico corrotto Filippo Malgradi, del capo di una potentissima famiglia, Numero 8 e di Samurai, ultimo componente della Banda della Magliana. Alcuni personaggi che vivono ai margini del potere come il PR Sebastiano, l’escort Sabrina, la fidanza di Numero 8 Viola e il capoclan di una famiglia di zingari Manfredi, però, rischiano di far inceppare la ben oliata macchina.
Interpreti della pellicola sono Pierfrancesco Favino, Elio Germano, Claudio Amendola, Alessandro Borghi, Greta Scarano, Giulia Elettra Gorietti, Antonello Fassari.
CONSIGLIATO A…
Chi aprezza lo stile “gangster” all’italiana.
CON CHI VEDERLO? Gli amici romani DOC.
COSA MANGIARE? Saltimbocca alla romana.
COSA BERE? Un vino rosso.
LA COLONNA SONORA IDEALE? Rome wasn’t built in a day dei Morcheeba.


Manuale del CinefiloQuasi tutte le altre uscite della settimana si concentrano, invece, nella giornata di giovedì 15 ottobre.
Cominciamo dalla commedia tedesca Fuck You, Prof!, diretta da Bora Dagtekin.
L’ex galeotto Charlie, appena uscito di prigione, scopre che una nuova palestra scolastica è stata costruita proprio nel punto in cui aveva nascosto i soldi rubati del suo amico Zeki Müller. Non gli resta altra scelta, quindi, che fingersi un insegnante presso la scuola Goethe: di giorno lavorerà come supplente e di notte scaverà per raggiungere l’agognato bottino nascosto. I suoi metodi, stravaganti e piuttosto drastici, si scontrano inevitabilmente però con quelli più ortodossi della collega Lisi Schnabelsted e i due, come spesso accade, inizieranno litigando ma finiranno con l’innamorarsi.
La pellicola è interpretata da Elyas M’Barek, Karoline Herfurth, Katja Riemann, Jana Pallaske.
CONSIGLIATO A…
Chi ama le commedie spensierate.
CON CHI VEDERLO? Gli amici supplenti o insegnanti.
COSA MANGIARE? Una specialità tedesca: wurstel e crauti.
COSA BERE? Una birra tedesca.
LA COLONNA SONORA IDEALE? Another brick in the wall dei Pink Floyd.


Manuale del CinefiloPer gli appassionati di musica, da non perdere La fabbrica del rock – Wrecking Crew, documentario diretto da Denny Tedesco.
Il film rappresenta un avvincente tributo alla musica e ripercorre i più grandi nomi della musica, dai jazzisti ai musicisti classici.
Elvis Presley, i Beach Boys, Nat King Cole, Frank Sinatra, Simon & Garfunkel, solo per citarne alcuni, tutti presenti nella pellicola.
CONSIGLIATO A… I nostalgici degli anni d’oro della musica.
CON CHI VEDERLO? Gli amici musicisti.
COSA MANGIARE? Così come la pellicola è un poutpourri di musica, un poutpourri di verdure sarà la scelta giusta.
COSA BERE? Un cocktail mashup.
LA COLONNA SONORA IDEALE? Always on my mind di Elvis Presley.


Manuale del CinefiloArriva nelle sale anche la commedia italiana Leone nel basilico, diretta da Leone Pompucci.
È il 14 agosto e Maria Celeste, sessantenne sola, si trova nella stazione ferroviaria con il suo carrellino della spesa vuoto. Raggiunge una panchina, si siede e si addormenta. All’improvviso si risveglia, mentre una mano la scuote: una ragazzina le mette tra le braccia un bebè e scappa via.
Il film è interpretato da Catrinell Marlon, Ida Di Benedetto, Carla Signoris, Mariano Rigillo.
CONSIGLIATO A…
Chi apprezza le storie sorridenti e misteriose.
CON CHI VEDERLO? Gli amici che apprezzano il cinema italiano.
COSA MANGIARE? Pesto alla genovese.
COSA BERE? Mojito.
LA COLONNA SONORA IDEALE? The Lion Sleeps Tonight dei The Tokens.


Manuale del CinefiloRestiamo nella commedia, ma ci spostiamo in quella americana con Lo stagista inaspettato, nuovo film della specialista in commedia romantica Nancy Meyers.
Ben Whittaker, settantenne pensionato è l’improbabile stagista di un’agenzia di moda. Scontento della pensione, infatti, Ben ha deciso di sfruttare la prima occasione utile per rimettersi in gioco. Nonostante i pregiudizi, anche l’inflessibile fondatrice della compagnia dovrà rendersi conto che Ben può essere una risorsa importante per la società, tanto che tra i due nascerà un’inaspettata sintonia.
Interpreti sono Robert De Niro, Anne Hathawy, Drena De Niro, Nat Wolff, Rene Russo, Adam DeVine.
CONSIGLIATO A…
Gli estimatori della classica commedia america.
CON CHI VEDERLO? Gli amici in pensione.
COSA MANGIARE? Una ricetta “modaiola” che va tanto in questo periodo: insalata di farro.
COSA BERE? Un Cosmopolitan.
LA COLONNA SONORA IDEALE? Work di Kelly Rowland.


Manuale del CinefiloTra i titoli più attesi della settimana c’è sicuramente il fantascientifico Maze Runner: La Fuga, diretto da Wes Ball.
Nel nuovo capitolo della saga Maze Runner, tratta dalla fortunata trilogia di romanzi scritti da James Dashner, Thomas e i suoi compagni dovranno affrontare un’impegnativa sfida: trovare ulteriori indizi sulla potentissima e misteriosa organizzazione nota come WCKD.
La loro ricerca li condurrà fino alla Zona Bruciata, landa desolata costellata di pericoli. Grazie all’aiuto della resistenza, potranno svelare i terribili segreti della WCKD.
Il film vede tra gli interpreti Dylan O’Brien, Thomas Sangster, Kaya Scodelaro, Aidan Gillen, Ki Hong Lee, Giancarlo Esposito, Patricia Clarckson.
CONSIGLIATO A…
Gli amanti della saga.
CON CHI VEDERLO? Con gli amici appassionati di fantascienza.
COSA MANGIARE? Una Girella che, con la sua forma, ricordi il labirinto del titolo.
COSA BERE? Un cocktail Labirinto di Falken.
LA COLONNA SONORA IDEALE? Labyrinth di Elisa.


Manuale del CinefiloTorniamo in Italia e, più precisamente, alla spesso vincente commistione di generi tra commedia e giallo con Rosso Mille Miglia, diretto da Claudio Uberti.
Maria Esse è italiana ma vive in Germania ormai da tantissimi anni. L’occasione di tornare nel suo paese natio le viene offerta dalla nuova edizione della guida Mille Miglia, sulla quale deve scrivere un pezzo per conto di un giornalista tedesco. La Mille Miglia, d’altra parte, scorre nelle vene della sua famiglia: suo nonno, infatti, era un campione della celebre corsa, finché un giorno aveva smesso di correrla per una ragione che a Maria è sempre stata nascosta. In seguito ad un piccolo incidente, la donna conosce Marco, un meccanico di paese e insieme, dopo aver scoperto nella cantina della casa di famiglia di lei, i pezzi di una OM 665 S, i due decidono di rimontarla ed iscriversi alla corsa.
Tuttavia Adelaide, madre di Maria, non condivide il loro entusiasmo: i ricordi, per lei, sono troppo dolorosi e non vuole che sua figlia abbia a che fare con la corsa. Maria, però, è decisa ad andare fino in fondo e in questo clima di entusiasmo misto a mistero la gara prende il via. Attraverso le varie tappe, Maria si avvicinerà sempre di più, tassello dopo tassello, alla verità.
La pellicola è interpretata da Martina Stella, Fabio Troiano, Remo Girone, Francesca Rettondini, Victoria Zinny, Maurizio Francone.
CONSIGLIATO A…
Gli appassionati di misteri.
CON CHI VEDERLO? Gli amici appassionati di automobili.
COSA MANGIARE? Un cibo in rosso: involtini con fragola e rucola.
COSA BERE? Un Red Sunset.
LA COLONNA SONORA IDEALE? Rosso Relativo di Tiziano Ferro.


Manuale del CinefiloQuesta settimana c’è spazio anche per il filone drammatico con Woman in Gold, coproduzione angloamericana diretta da Simon Curtis.
Il film ci racconta la storia di Maria Altman e della sua coraggiosa lotta per riavere ciò che le spettava di diritto. Maria, infatti, era una donna ebrea che, durante il regime nazista, era stata costretta a fuggire e abbandonare la propria casa a Vienna.
Durante il saccheggio della sua abitazione, i soldati requisirono anche un prezioso quadro di Gustav Klimt, la Donna in Oro, in seguito restituita al governo austriaco.
Cinquant’anni dopo l’accaduto, Maria decide di sfidare il governo, con l’aiuto di un giovane avvocato, per chiedere indietro il quadro.
Il film è interpretato da Helen Mirren, Ryan Reynolds, Katie Holmes, Daniel Bruehl, Tatiana, Maslany, Max Irons.
CONSIGLIATO A…
Gli amanti dei film storici e delle storie vere.
CON CHI VEDERLO? Gli amici appassionati d’arte.
COSA MANGIARE? Un risotto oro allo zafferano.
COSA BERE? Un Gold Rush Cocktail.
LA COLONNA SONORA IDEALE? Fields of gold di Sting.


Manuale del CinefiloUnico film a raggiungere le sale venerdì 16 ottobre è The Lobster, interessante e surreale pellicola diretta da Yorgos Lanthimos.
In un imprecisato futuro i Single sono arrestati e traferiti forzosamente nell’Hotel, dove devono necessariamente trovarsi un compagno entro 45 giorni. In caso di fallimento, vengono trasformati in un animale a propria scelta e liberati nei boschi.
Un uomo, disperato, fugge dall’hotel per raggiungere i boschi, abitati dai Solitari, e lì, contravvenendo alle regole della Città, si innamorerà.
Il film è stato presentato in concorso al Festival di Cannes 2015.
Gli interpreti sono Rachel Weisz, Colin Farrell, Léa Seydoux, Ben Wishaw, John C. Reilly, olivia Colman.
CONSIGLIATO A…
Chi apprezza le storie d’amore anticonvenzionali.
CON CHI VEDERLO? Gli amici che non disdegnano un cinema fuori dagli schemi.
COSA MANGIARE? Aragosta alla Catalana.
COSA BERE? Un Lobster and Mango Cocktail.
LA COLONNA SONORA IDEALE? Lobster Bucket  degli Aquabats.

Articoli correlati