Un padre: trailer e data d’uscita della commedia Netflix con Kevin Hart

Netflix ha rilasciato il primo trailer ufficiale di Un Padre (Fatherhood), la commedia originale con protagonista Kevin Hart.

Da leggere

Dawson’s Creek in lutto: muore suicida a soli 50 anni

I fan di Dawson's Creek hanno accolto con dolore la notizia della morte della donna che ha partecipato alla...

Luca: guida al cast e ai personaggi del primo film d’animazione Disney-Pixar ambientato in Italia

È uscito soltanto da pochi giorni sulla piattaforma di streaming Disney+ e sta già facendo parlare di sé. Stiamo...

Il giro del mondo in 80 giorni: il teaser trailer del nuovo film per bambini

Il giro del mondo in 80 giorni, nuovo film d'animazione ispirato al grande classico di Jules Verne, si mostra...

Nel film Netflix Un Padre Kevin Hart è un padre single che deve crescere una figlia

Netflix ha rilasciato il primo trailer ufficiale di Un Padre (Fatherhood), la commedia originale con protagonista Kevin Hart. Il film prodotto da Sony verrà rilasciato sul servizio streaming il prossimo 18 giugno, in concomitanza con il Father’s Day (che in USA è a giugno). La pellicola segue la storia di Matt, padre vedovo che deve fare i conti con una figlia da dover crescere da solo, tra alti e bassi della genitorialità. Netflix descrive così il film, diretto da Paul Weitz (About a Boy – Un ragazzo): “In questa storia vera toccante e divertente, Kevin Hart interpreta un vedovo che affronta uno dei lavori più difficili al mondo: la paternità”. Alfre Woodard, Lil Rel Howery, DeWanda Wise, Anthony Carrigan e Paul Reiser completano il cast stellare. L’attrice di 7 anni Melody Hurd interpreta la figlia di Hart.

Il film è tratto dal best-seller di Matt Logelin Two Kisses for Maddy: A Memoir of Loss and Love. Tra i produttori della pellicola troviamo Marty Bowen della Temple Hill, Peter Kiernan della Free Association e l’ex dirigente Sony David Beaubaire. Anche Kevin Hart produce il film, con la sua casa di produzione, la HartBeat. La sceneggiatrice è Dana Stevens (Vicino a te non ho paura), che ha adattato il libro di Logelin insieme al regista Paul Weitz.

La storia vera dietro al film è quella di Matthew Logelin. L’uomo ha perso la moglie Liz a causa di un’embolia polmonare. La donna è morta poche ore dopo aver dato alla luce la figlia Madeline.

Leggi anche – Borderlands: Kevin Hart entra ufficialmente nel cast del film

Ultime notizie

Dawson’s Creek in lutto: muore suicida a soli 50 anni

I fan di Dawson's Creek hanno accolto con dolore la notizia della morte della donna che ha partecipato alla...

Articoli correlati