Dal 23 aprile Tornare a vincere arriverà in digitale anche in Italia, ecco il nuovo trailer ufficiale!

Il premio Oscar Ben Affleck è il protagonista di Tornare a vincere, film diretto da Gavin O’Connor (The Accountant, Warrior). Gordon Gray, Jennifer Todd, Gavin O’Connor e Ravi Mehta sono i produttori del film, scritto da Brad Ingelsby. Robert J. Dohrmann, Brad Ingelsby, Kevin McCormick, Mark Ciardi, Aaron L. Gilbert, Jason Cloth e Madison Ainley sono i produttori esecutivi. Nel film compaiono anche Al Madrigal, Michaela Watkins, Janina Gavankar e Glynn Turman.

Dal 23 Aprile il film sarà disponibile per l’acquisto ed il noleggio solo su Apple TV, Youtube, Google Play, Chili, Infinity, Sky Primafila, RakutenTV, TimVision, PlaystationStore, VVVVID, Microsoft.

Una volta Jack Cunningham (Ben Affleck) aveva una vita piena di promesse. Al liceo era un fenomeno della pallacanestro con in mano una borsa di studio universitaria, quando improvvisamente, per motivi sconosciuti, decise di allontanarsi dal mondo del basket, riunciando al proprio brillante futuro. Anni più tardi, Jack si trova ad un passo dalla rovina, scatenata da una perdita inenarrabile, annegando nell’alcolismo che gli era già costato un matrimonio e qualunque altra speranza di vita migliore. Quando gli viene offerta la possibilità di allenare la squadra di pallacanestro del suo vecchio liceo, lontana dagli anni gloriosi di un tempo, accetta con riluttanza, sorprendendo soltanto lui stesso. Quando i ragazzi iniziano a comportarsi da squadra e conseguentemente a vincere, Jack crede di aver finalmente trovato una ragione per cui combattere i demoni che lo hanno portato vicino alla rovina. Ma basterà questo a riempire i suoi vuoti, a curare le profonde ferite del suo passato e a condurlo sulla strada della redenzione?

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto