The Postcard Killing è un thriller diretto da Danis Tanovic che arriverà in digitale il 25 aprile

The Postcard Killings è l’adattamento dell’omonimo romanzo scritto da Liza Marklund con James Patterson. Danis Tanovic dirige il thriller, nel cast troviamo: Jeffrey Dean Morgan, Famke Janssen, Naomi Battrick, Ruairi O’Connor e Cush Jumbo.

Nel film, un detective di New York indaga sulla morte di sua figlia uccisa mentre era in luna di miele a Londra; recluta l’aiuto di un giornalista scandinavo quando altre coppie in tutta Europa subiscono un destino simile.

Il film arriverà in digitale il 25 aprile 2020, al momento non sappiamo quando e se arriverà nei cinema italiani. Ecco il trailer ufficiale e il poster:

The Postcard Killings

Sono giovani, belli, felici. Sono giovani coppie in viaggio di nozze, in giro per le più importanti capitali europee. Hanno tutta la vita davanti. Ma sono morti che camminano. Perché qualcuno li uccide e ricompone i cadaveri in pose enigmatiche, li fotografa con una Polaroid e poi invia la foto a un giornalista del quotidiano locale. Ma quel giornalista sa che cosa lo aspetta, perché pochi giorni prima ha ricevuto una cartolina dai killer, una cartolina di morte. Roma, Francoforte, Copenhagen, Parigi… e Stoccolma. Jacob Kanon, detective del NYPD, è l’unico sulle tracce dei killer, ma è sempre un passo indietro. Eppure non si arrende. Non può cedere, perché ha un motivo del tutto personale per fermare la strage. Ora, finalmente, è a pochi passi dalla soluzione. Stoccolma potrebbe essere l’ultima tappa della catena di omicidi. Tutto dipende da una giornalista svedese, la giovane e agguerrita Dessie. Lei ha ricevuto l’ultima cartolina di morte e solo lei può aiutare Kanon, prima che i killer mettano in atto una contromossa imprevista. O forse l’hanno già fatto?

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto