Sulle ali dell’avventura è un film di Nicolas Vanier, liberamente ispirato alla sua storia vera

Il regista di Belle & Sebastien torna a raccontare un’incredibile storia d’amicizia con Sulle ali dell’avventura, dal 28 maggio disponibile in Digital Download, Blu-Ray e DVD. Il regista del film è Nicolas Vanier, regista francese già da tempo dedito al racconto di vicende in cui l’essere umano è strettamente connesso alla Natura.

Interpretato da Jean-Paul Rouve, Mèlanie Doutey, Luis Vasquez, Lilou Fogli e Frédéric Saurel, la storia è quella dello stesso Vanier che, per l’occasione, si presenta nei panni del carismatico personaggio di Christian Moullec (Jean-Paul Rouve), visionario appassionato di studi sugli uccelli selvaggi. Suo figlio dedica le giornate ad attività del tutto incompatibili con la passione del padre e l’idea di dover trascorrere l’intera estate in sua compagnia per il ragazzino è già un incubo. Presto, tuttavia, i due si renderanno conto che è in arrivo l’occasione perfetta per congiungere le proprie forze e le proprie vite in un compito che li legherà più di prima: i due dovranno portare una specie di oca nana in via d’estinzione a seguire un percorso migratorio alternativo studiato da Christian, resosi conto in tempo dell’impossibilità di attraversare il cielo ormai fitto di costruzioni artificiali umane.

Leggi anche la nostra recensione del film 

 

Christian, uno scienziato visionario, studia oche selvatiche. Per suo figlio, un adolescente ossessionato dai videogiochi, l’idea di trascorrere le vacanze con suo padre nel deserto rappresenta un incubo. Tuttavia, padre e figlio si riavvicineranno per portare a termine un progetto folle: salvare una specie in via di estinzione grazie all’aeroplano ultraleggero di Cristian. Partono così per un viaggio avventuroso e incredibilmente emozionante.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto