Ecco il full trailer della commedia di Christian De Sica, intitolata Sono Solo Fantasmi

Sono Solo Fantasmi è una nuova e divertente commedia diretta e interpretata da Christian De Sica. Invece del classico cinepanettone l’attore stavolta si è cimentato nella realizzazione di una storia divertente a tema fantasmi. Come potete vedere nel trailer, che vi presentiamo di seguito e che trovate anche nel nostro player, i protagonisti sono una sorta di Acchiappafantasmi tutti all’italiana che si trovano a dover gestire sedie che volano e possessioni demoniache. Il tutto condito dalla simpatia e dalle battute del De Sica nazionale. Ecco il trailer e la sinossi ufficiale, dopo il video. Il film arriva in sala il 14 novembre e nel cast ci sono anche Carlo Buccirosso, Gian Marco Tognazzi, Gianni Parisi e Leo Gullotta:

Il film vede protagonisti Thomas (De Sica), ex mago in bolletta, e Carlo (Carlo Buccirosso), napoletano, sottomesso a moglie e suocero settentrionali. I due sono fratellastri che si rincontrano dopo anni a Napoli per la morte del padre Vittorio, giocatore incallito e donnaiolo. Scoprono di avere un terzo fratello, Ugo (Gianmarco Tognazzi), apparentemente un po’ tonto ma in realtà un piccolo genio. L’eredità, agognata da Thomas e Carlo, sfuma a causa dei debiti del padre e i tre hanno una grande idea: sfruttare la superstizione e credulità napoletana, diventando degli “acchiappa fantasmi”. Proprio quando l’attività inaspettatamente sembra avere molto successo, lo spirito del padre Vittorio s’impossessa del corpo di Carlo. Thomas e Carlo si convincono che i fantasmi esistono davvero. Nel frattempo i fantasmi catturati dal trio si liberano e vanno a risvegliare il fantasma di una strega che minaccia di distruggere Napoli. Con l’aiuto del padre i tre fratelli cercheranno di salvare la città.

 

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto