Outside the Wire cinematographe.it

Ecco il nuovo trailer ufficiale di Outside the Wire, film sci-fi che arriverà su Netflix il 15 gennaio

In Outside the Wire Damson Idris interpreta un pilota di droni inviato in una zona molto pericolosa e militarizzata, dove si ritrova a lavorare per un ufficiale androide (Anthony Mackie) incaricato di localizzare un ordigno, prima che questo cada nelle mani degli insorti. Il film, scritto da Rob Yescombe e Rowan Athale e diretto da Mikael Håfström, arriverà su Netflix il 15 gennaio 2021.

Con il successo di film originali Extraction e The Old Guard dello scorso anno, non dovrebbe sorprendere che Netflix stia andando avanti a tutto vapore con il genere action! Il servizio streaming si sta infatti preparando a dare il via alla sua esplosiva lista per il 2021 con Outside the Wire, interpretato dalla famosa star del Marvel Cinematic Universe Anthony Mackie e da Damson Idris di Snowfall. Il film si svolge in un futuro non troppo lontano e racconta la storia di un pilota di droni di nome Harp che viene mandato in aiuto di un nuovo capitano. Il ragazzo cons gomento scopre che il suo nuovo superiore è in realtà un super soldato potenziato, una macchina da guerra creata dall’IA. Nel cast del film sci-fi troviamo anche: Emily Beecham nei panni di Sofiya, Michael Kelly nei panni di Eckhart e Pilou Asbæk nel ruolo del malvagio Victor Koval.

 

Secondo la sinossi ufficiale rilasciata da Netflix: “Nel 2036 l’America è la forza di mantenimento della pace e le truppe umane sono supportate da robot da combattimento chiamati Gumps e da piloti di droni che monitorano i cieli. Un testardo pilota di droni, il tenente Harp (Damson Idris), disobbedisce a un ordine e l’esercito lo manda in un avamposto militare. Le aspettative di Harp di sorvegliare una semplice recinzione vengono ribaltate quando il suo nuovo comandante, il capitano Leo (Anthony Mackie), annuncia l’intenzione di infiltrarsi nella zona smilitarizzata e arrestare Viktor Koval (Pilou Asbæk), un signore della guerra che intende lanciare una rete di armi nucleari. Presto Harp apprende che la sua esperienza teorica come pilota di droni significa poco sul campo di battaglia sotto l’attacco nemico, specialmente dopo aver scoperto che Leo è un supersoldato potenziato dall’IA le cui forza e velocità promettono di trasformare la sua educazione nel mondo reale in una prova del fuoco”.