Natalie Portman nel trailer del western Jane Got a Gun

È finalmente arrivato il nuovo trailer di Jane Got a Gun con la bellissima Natalie Portman. A rivelare il filmato, che potete vedere di seguito, The Weinstein Company. Non è il primo trailer che ritrae l’attrice nei panni di una pistolera dalla charme senza dubbio impeccabile e selvaggio.

Natalie Portman nel trailer del western Jane Got a Gun

Jane Got a Gun è incentrato su Jane Hammond (Natalie Portman), che ha costruito una nuova vita con il marito Bill “Ham” Hammond (Noah Emmerich) dopo essere stati tormentati da una banda di fuorilegge chiamati Bishop Boys. La coppia si ritrova però nel mirino della banda quando Ham incappa in un duello con Colin (Ewan McGregor), capo della gang. Jane, che non ha nessuno a cui rivolgersi, chiede aiuto al suo ex fidanzato Dan Frost (Joel Edgerton). Perseguitata da vecchi ricordi, il passato di Jane incontra il presente in una battaglia al cardiopalma per la sopravvivenza.

Dopo una produzione particolarmente travagliata, Jane Got a Gun, debutterà nelle sale cinematografiche il 29 gennaio 2016. The Weinstein Company ha impostato il rilascio del film per Febbraio 2016, mentre la casa di distribuzione internazionale Mars Distribution ha mostrato il primo trailer e il poster internazionale del lungometraggio.
Il film, di genere western, è stato girato con Natalie Portman nel 2013, ma la produzione ha subito vari rallentamenti che ne hanno minato la veloce conclusione: il regista originale, Lynne Ramsay, abbandonò il progetto il giorno prima delle riprese, e ciò aveva portato Jude Law a lasciare il ruolo di villain principale. Gavin O’Connor è quindi subentrato alla regia, con Bradley Cooper momentaneamente in sostituzione di Jude Law, poi anche lui fuori dal progetto per discrepanze di agenda lavorativa. Alla fine, Ewan McGregor è salito a bordo del progetto. Una volta ripartita la produzione, le case di produzione Relativity Media e The Weinstein Company avevano inizialmente fissato la relase del film dapprima per Agosto 2014, poi per Febbraio 2015 e poi ancora per il 4 Settembre di quest’anno. Quando però la Relativity Media ha dichiarato fallimento, il film è praticamente caduto nel dimenticatoio prima di essere salvato dalla Weinstein Company, intenzionata a produrre e distribuire il film in solitario.

Fonte: Comingsoon.net

Articoli correlati