Sta per arrivare nelle sale italiane My Old Lady, brillante commedia drammatica per la regia dell’esordiente drammaturgo americano Israel Horovitz.

Prima di diventare un film, My Old Lady è stata una commedia teatrale di successo, messa in scena per la prima volta nell’ottobre 2012 al Promenade Theater di New York, e successivamente espatriata per un fortunato tour europeo in Germania, Russia e Francia.

Protagonisti della pellicola i premi Oscar Kevin Kline e Maggie Smith, accanto alla candidata all’Academy Award Kristin Scott Thomas.

My Old Lady narra le vicende di Mathias,  uno spiantato giramondo newyorkese (Kevin Kline) che, in seguito alla morte del padre, si trova ad ereditare un lussuoso appartamento a Parigi: unico problema, l’immobile risulta essere occupato dalla carismatica e raffinata signora Mathilde (Maggie Smith) alla quale, secondo la legge francese, l’ereditiero dovrà pagare un mantenimento a vita, per entrare in pieno possesso dell’appartamento solo alla scomparsa dell’inattesa inquilina…

My Old Lady poster italiano
My Old Lady, poster italiano

Ad arricchire una trama già di per sè stuzzicante, il protagonista conoscerà in tale insolita occasione l’affascinante (e single) figlia di Mathilde, la quale contribuirà a cambiare la prospettiva di Mathias riguardo alla fretta di sbarazzarsi dell’inquilina e riscattare il proprio appartamento.

Acclamato alla scorsa edizione del Toronto Film Festival, My Old Lady si prospetta una commedia divertente e ricca di colpi di scena, sostenuta dal talento di grandi attori: oltre ai protagonisti già citati vedremo la partecipazione di Jane Birkin (Venuto al Mondo) e Dominique Pinon (Il Favoloso Mondo di Amélie).

My Old Lady, arriverà nei nostri cinema il 20 novembre, distribuito da Eagle Pictures. Di seguito  il trailer italiano:

 

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE